Sordomuto che crea ceramiche si innamora figlia della sua affittacamere

Film di giuseppina r.:

Forse anni 70..un sordomuto che crea ceramiche si innamora figlia della sua affittacamere appassionata di musica classica..lui le regala dei dischi e l’accompagna spesso a teatro..lei è povera e non può permettersi biglietto di entrata..ascolta la musica fuori dai teatri..non ricordo perché ma alla fine lui si spara..in una delle prime scene lo si vede con un amico anch’esso sordomuto un po’ritardato che mangia dolci in maniera incontrollabile..sono in un taxi e gli butta fuori dal finestrino il cabaret da paste…forse perché diabetico per il suo bene..non ricordo…ho visto questo film più di 30 anni fa e non l’ho mai dimenticato e neppure più rivisto..aiutatemi!!! grazie

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 60, drammatico, Film dimenticato e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Sordomuto che crea ceramiche si innamora figlia della sua affittacamere

    1. avatar eric scrive:

      è “L’urlo del silenzio” (1968) con Alan Arkin

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *