Donna chiusa in una finta clinica

Non ricordo molto bene tutto il film, ricordo soltanto alcuni particolari. Il film si concentra su una donna che viene tenuta in casa da un uomo (suo marito) con cui ha anche un figlio. Lui le ha sempre fatto credere di essere un medico e che L avrebbe aiutata a passare i suoi problemi, quando invece la drogava e la stuprava. La madre con L aiuto del figlio (piccolo, 8/9 anni) riesce ad uscire di casa e salire in macchina. La casa aveva delle sbarre di ferro, per questo la donna non poteva semplicemente aprire le finestre ed uscire. Mi pare che in un capanno ci sia anche una specie di ambulatorio dove attaccato ad una macchinetta c’era un bambino

Pubblicato in anni 2000-attuale, Film dimenticato, thriller 2 commenti

Un film che ho visto da ragazzina, e che un anno fa ho visto che hanno fatto un remake – Risolto

Il genere non so bene come definirlo, direi fantasy perché parla di mondi diversi dal nostro dove la protagonista viaggia per trovare il fratellino e si imbatte in varie difficoltà e diversità. I personaggi principali sono un fratellino non più di 10 anni e una sorella maggiore adolescente, non mi ricordo benissimo però il fratello aveva un potere (non si sa bene che potere ha, non acqua fuoco etc) che l’antagonista voleva sfruttare. Una delle scene che mi ricordo è: La sorella alla ricerca del fratello con l’aiuto di donne con poteri, finisce in questo mondo simile alla terra è insieme a questa donna che ha poteri e le raccoglie un frutto, mangia questo frutto strano tipo grandezza papaya e poi la donna le fa vedere lo stesso frutto in uno stadio di maturazione diverso che rovesciando la polpa crea il fuoco. Intanto le spiega come hanno viaggiato tra i mondo con un esempio di stoffa/gonna, spiegandole come hanno accorciato. Un’altra scena è: quasi riuscita a trovare il fratello arriva in questo mondo grigio con case tutt’e uguale con famiglie che possono fare solo come dice il capo; hanno un copri orario e vede la tristezza. Una delle scene finali è che entra in questo palazzo grandissimo e grigio finisce tipo in un allusione creata dall’antagonista dove le fa sembrare di ritornare alla felicità di una colazione vissuta, la scena si svolge in: colazione, il fratellino è già al tavolo di colazione lei arriva e vede il “fratellino” bere un succo (il succo in questione è di un gusto che lui non berrebbe mai perché non gli piace) e da qui capisce che non è una situazione reale ma un inganno, scoperto ciò quello che le circondava in quel momento sparisce e finalmente arriva all’antagonista dove c’è anche suo fratello.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, avventura, canadese, catastrofico, distopico, drammatico, fantasy, Film dimenticato, film tv, inglese, titolo scoperto 3 commenti

Film di un pittore che incontra una bambina nella nebbia – Risolto

E un film in bianco e nero e parla di un pittore che prende in affitto una stanza e tutte le sere esce a fare una passeggiata. Una sera incontra una bambina nella nebbia con cui fa amicizia, e dopo di allora la incontrerà tutte le sere, ogni sera più grande di qualche anno, finché la sesta o la settima sera è diventata una donna adulta e andrà via con lei. Potrebbe essere un film di Hitchcock o ai confini della realtà, non ricordo il titolol’ho cercato ovunque. Grazie

Pubblicato in Film dimenticato, titolo scoperto 6 commenti

Seduzione per uxoricidio – Risolto

Mi riferisco ad un film trasmesso nelle TV private italiane nella seconda metà degli anni 90. Presumibilmente è un film drammatico statunitense o anglosassone, narra la storia di un adolescente (14-17 anni) che viene indotto dalla madre di una sua compagna di scuola a uccidere il di lei marito. In particolare mi ricordo di una scena in cui il giovane viene sedotto mentre si sottopone ad un taglio di capelli. Infatti la signora in questione, se ben ricordo, è parrucchiera di professione. Il tentativo riesce e successivamente il ragazzo con ulteriori raggiri sentimentali è portato a compiere il misfatto. Nell’ultima scena, si vede la signora che va a trovare in carcere questo ragazzo che nel frattempo è stato arrestato e condannato. Grazie

Pubblicato in americano, anni 90, australiano, canadese, drammatico, Film dimenticato, inglese, titolo scoperto 14 commenti

popstar scopre di avere una figlia

Il film parla di un cantante molto famoso che non ricordo come ma viene a conoscenza che ha una figlia di 8 anni, quindi va a lei e passa del tempo con la sua ex e alla fine si rimette insieme a lei

Pubblicato in anni 2000-attuale, Film dimenticato, romantico 2 commenti

Film su due uomini che viaggiano nel tempo

Due signori del passato riescono, in maniera fortuita, ad arrivare nel presente e incontrano un uomo. Nella casa di questo uomo involontariamente accendono un televisore che per loro è un oggetto sconosciuto. Appena accesa vedono in tv un signore che presenta un tv show e i due signori del passato credono che sia stato imprigionato quindi con delle asce distruggono il televisore. Nei titoli di coda c’erano altre scene in particolare una dove venivano rimandati da capo dei finti titoli di coda.

Pubblicato in commedia, Film dimenticato 1 commento

La baracca sul fiume – Risolto

Il film, circa anni ’60, si svolge interamente su un fiume (non ricordo lo stato degli U. S. A. ). Gli interpreti principali sono un cacciatore di pellicce e la sua donna che vivono su una baracca situata nei pressi di un fiume. Dopo qualche tempo la donna, stanca di quella vita noiosa, decide di andare via verso luoghi lontani alla ricerca di nuove esperienze. Un giorno però l’uomo, dopo un incidente o a causa di un attacco degli Indiani, perde una gamba ma riesce a salvarsi. La sua vita, con il trascorrere del tempo, a questo punto sembra finita ma grazie all’arrivo della sua donna la serenità e l’amore trionferanno nuovamente nei loro cuori.

Pubblicato in americano, anni 60, Film dimenticato, titolo scoperto, western 2 commenti

Moglie e marito prendono una tata che vuole rubarle l’uomo e la figlia emma e litigano in una serra…

Moglie e marito prendono una tata che vuole la sua bambina Emma e il suo uomo, poi appena la donna la scopre litigano in una serra.

Pubblicato in americano, anni 90, drammatico, Film dimenticato 3 commenti

Aiutiamoci con i titoli – Ex si presenta con un bambino

Dopo molto tempo una sua ex si presenta da lui con un bambino. All’improvviso lei scompare restando il bambino con il presunto padre. Il padre si affeziona. Un giorno vanno a farsi dei controlli in ospedale e le analisi del bambino non sono confortanti, è malato terminale. Nel frattempo ritorna la madre che rivuole il figlio. Alla fine le analisi erano del padre e non del bambino.

Pubblicato in anni 2000-attuale, drammatico, Film dimenticato, sentimentale 2 commenti

fantasy nel deserto

Ricordo solo che si tratta di un film in cui delle bande nel deserto si scontrano viaggiando su grandi automezzi fantasy. Musica molto potente, effetti speciali a go go. Un film cult per l’epoca. Uscito una decina di anni fa.

Pubblicato in avventura, azione, fantasy, Film dimenticato 4 commenti

La ragazza che si fa uccidere

Ricordo solo una scena dove un uomo è chiamato ad uccidere una ragazza, apparentemente conscia di quello che sta per accaderle, distesa in un letto. Lui alla fine della scena la colpisce con una specie di vaso cromato. Credo che il film sia degli anni 80

Pubblicato in anni 80, Film dimenticato, tanti anni fa Lascia un commento

Inventano una piccola capsula uovo per non perdere la memoria dei morenti ma.. – Risolto

… ovviamente qualcuno capisce che anche le menti dei viventi possono essere saccheggiate. L’uovo viene applicato sulle persone mentre hanno esperienze di ogni tipo e chi le possiede può rivivere/rivedere quelle esperienze il numero di volte che vuole… facendole diventare sue… ma mandando a benedire il proprio sistema nervoso… non ricordo il titolo. Film precursore dei tempi, visto tra il 1985 e il 1990…

Pubblicato in americano, anni 80, fantascienza, Film dimenticato, titolo scoperto 10 commenti

Dipendenti di un ambasciata si trovano a far parte di un esperimento governativo – Risolto

In una giornata tranquilla i dipendenti si riuniscono come di consueto per lavorare in una sottospecie di ambasciata in un territorio pericoloso, ad un certo punto si trovano rinchiusi dentro il palazzo.
In un primo momento pensato si tratti di attacco terroristico è che il palazzo gli stia protegendo rinchiudendoli al suo interno, ma in realtà scopriranno in seguito che si troveranno ha far parte di un esperimento governativo che mira ha vedere come si comporta la specie umana messa in trappola, dopo micro-chip trapiantati sulla testa che esploderanno, diverse fucilazioni commesse tra gli stessi dipendenti e massacri di tutti i tipi, solo uno si salverà.

Pubblicato in Film dimenticato, sociologico, sperimentale, titolo scoperto 3 commenti

cinese poliziesco erotico arti marziali

Un altro film asiatico che davano sui canali regionali intorno ai 25 anni fa. La trama è da classico poliziesco, con il protagonista sbirro e i suoi colleghi che devono sgominare una qualche organizzazione criminale. Uno dei delinquenti è un mignottone cinese che usa il sesso per manipolare gli uomini. Ripetutamente, e naturalmente ha una sordida storia con il protagonista sposato. Ci sono lunghe scene di sesso per tutto il film, che è praticamente un softcore, ma ricordo che c’era anche molta azione, sparatorie e combattimenti di arti marziali, pure fatti benino.

Pubblicato in anni 80, anni 90, arti marziali, azione, cinese, erotico, Film dimenticato, noir, poliziesco, Serie B 3 commenti

Imputato assolto, ma subito dopo risulta colpevole

Un ragazza viene assassinata nei giardini pubblici, una testimone dichiara di avere assistito da lontano all’aggressione da parte di un individuo, che, armato di coltello, irrompeva nel parco gridando come un forsennato in lingua francese. Viene parzialmente riconosciuto uno dei sospettati, che si dichiara innocente: pur essendo di origine francese, o canadese, non ricordo, sostiene di ignorare quella lingua. L’avvocato che assume l’incarico di difenderlo si convince della sua innocenza, notando fra le altre cose, che il processo sembra condizionato da pregiudizi contro le persone di origine non anglosassone; mentre l’opinione pubblica viene aizzata ad arte dai toni colpevolistici della stampa, l’avvocato difensore affronta un duro e tortuoso processo in cui con ostinazione e rigore riesce a ottenere l’assoluzione del suo patrocinato, il quale, immediatamente dopo l’udienza finale, in cui viene prosciolto da ogni accusa, nella stessa aula del tribunale, rilascia un’intervista a un giornale estero, forse canadese, esprimendosi in lingua francese; al suo difensore, che esterrefatto, subito dopo chiede spiegazioni, egli candidamente dichiara: Ma io non parlo francese…

Pubblicato in americano, anni 60, anni 70, drammatico, Film dimenticato Lascia un commento