film sull’aiuto che arriva sempre da chi sta peggio!

Film francese di circa 30 anni fa su discrimanzione e razzismo Un uomo rampante e di ottima posizione sociale viene licenziato all’improvviso; torna a casa, ma la moglie, che ha forse un’altro uomo, lo caccia via. In un attimo ha perso tutto. Disperato, cammina per la strada e incontra un barbone che gli si affianca e non lo molla più-
Va a chiedere aiuto ad un amico potente (razzista, finto buonista), ma non riceve molto ascolto perché in casa c’è un grande ricevimento con cibo a volontà, che viene addirittura lanciato dalla finestra e raccattato e mangiato dal barbone che aspetta in strada. L’uomo senza più casa viene ospitato per la notte dal barbone che gli parla del suo odio verso gli arabi. Arrivati nel luogo dove il barbone vive l’uomo scopre che ci sono degli arabi che giocano a carte con altri e gli fa notare che poco prima aveva parlato molto male di loro, ma il barbone sottolinea che quelli sono amici e per loro non vale il fatto che siano arabi… .

Pubblicato in anni 80, Film dimenticato, francese, sociologico 2 commenti

Pepito

Era un film degli anni 2000 dove dei ragazzi andavano in giro con delle biciclette. Ogni giorno affrontavano avventure diverse. Qualcuno di questi ragazzi erano bulli. Se non mi sbaglio uno di questi si chiamava Pepito o era il cane.

Pubblicato in adolescenziale, anni 2000-attuale, Film dimenticato, italiano 3 commenti

Un don Giovanni viene aiutato dalla sorella del suo migliore amico

Ciao non ricordo il titolo di questo film che ho visto recentemente in tv. Ricordo che uno dei protagonisti è un don Giovanni che viene aiutato dalla sorella del suo migliore amico fingendo di sposarsi poiché il padre è malato. Ricordo che le è irlandese mentre lui ebreo e i genitori di lui li fanno stare sopra il loro negozio di antiquariato

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 2010, commedia rosa, Film dimenticato 1 commento

Ragazzo si presenta ai genitori della ragazza

Ci sono due ragazzi che si innamorano e un giorno lui va a casa dei genitori per presentarsi ma combina molti macelli. Uccide il cane e la madre del padre

Pubblicato in comiche, commedia, Film dimenticato, italiano 2 commenti

La funivia

Due rAgazzi vanno in vacanza su un’isola e vanno su una funivia dove il ragazzo cade e allora la ragazza va dalla polizia che prova a interrogare il proprietario che dice di non ricordarsi nulla. Allora lei va in giro da sola perché vuole trovare suo marito che scopre essere ferito e che deve donare un organo a un uomo di cui non sa niente

Pubblicato in americano, azione, Film dimenticato 2 commenti

Amore giovanile

Queste due donne sono sui 40 anni, una delle due va in discoteca e si ubriaca talmente tanto che il giorno dopo si porta a casa un ragazzo di 17 anni… l’amica lo vede e lui la scambia per la donna che si è fatto… da quel giorno l’amica continua a uscire col ragazzino all’insaputa del altra… verso la fine il ragazzo inizia a farsele entrambe e scopre che nessuna delle due sa che entrambe si frequentano con lui.

Pubblicato in Film dimenticato, sentimentale 2 commenti

Film demenziale in un futuro in cui tutti sono stupidi – Risolto

Film demenziale in un futuro in cui tutti sono stupidi e non sanno fare le cose più semplici. Il protagonista è un uomo dall’intelligenza medio bassa ma che alle persone che vivono in questo futuro sembra un genio. Penso sia prodotto da MTV

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, demenziale, Film dimenticato, titolo scoperto 6 commenti

storia d’amore infelice

Una donna incontra un uomo più grande di lei, ricco, affascinante, potente, l’uomo perfetto. Si sposano e i primi anni va tutto a gonfie vele. Lui la introduce con l’andare del tempo a giochi erotici un po’ perversi, (tanto che in una occasione desidera che lei non indossi biancheria intima è la possiede nel bagno del ristorante dove si trovavano per cenare)a far uso di droghe, anche mentre fanno sesso a serate in discoteca a partecipare a feste mondane ecc.
Nel frattempo arrivano i figli e lei desidera occuparsene ma lui non vuole dicendole che è compito della baby sitter farlo ma lei si sente frustrata che non può badare ai figli come vorrebbe questo porta i primi problemi tra di loro e non solo questo ma dato le gravidanze lui non la trova più tanto attraente, (e la figliastra di lui con un tono di sufficienza la porta sull’avviso di porre un provvedimento sul tenersi in forma se non vuole perderlo dato che al padre piacciono le donne in forma, non solo questo ma ha anche dei comportamenti verso il padre come se flirtasse con lui) vuole anche che si disintossichi e lei vuole farlo felice impegnandosi in ciò che lui desidera.
Ma dato questi problemi ed il fatto che lui non ha più l’interesse su di lei di un tempo prima che arrivassero i figli, fa in modo di screditarla portandola in tribunale per toglierle la custodia dei figli dato che lei ci tiene immensamente per colpirla maggiormente, dipingendola anche con l’aiuto delle testimonianze della figliastra e della cerchia dei suoi amici che naturalmente lo spalleggiano dato anche il suo potere finanziario, (dove lei chiede aiuto rivolgendosi a questi ultimi ma per tutta risposta rifiutano perché nel luogo dove si trovavano se sei sposata con l’uomo in questione sei qualcuno altrimenti sei fuori dai giochi) come una donna drogata e dissoluta e che quindi non può prendersi cura dei figli.
Abbreviando la trama, dopo tanta fatica lei con forza e coraggio ne esce a testa alta, riprendendo in mano la sua vita e la custodia dei figli, trovando anche un lavoro e mentre è in corso la causa del divorzio lui un giorno si presenta davanti alla sua porta rivolendola nella sua vita dato che la vede forte, determinata e indipendente essendo le cose che lo hanno portato a farle la guerra in un primo tempo ma poi anche ad esserne affascinato in un secondo ma lei rifiuta categoricamente dimostrando la donna che è senza avere bisogno di lui è soprattutto del suo amore malato che la usava solo come un oggetto di divertimento sfrenato ma non come una persona con la sua dignità.

Pubblicato in americano, drammatico, Film dimenticato, film tv, romantico, tanti anni fa Lascia un commento

ragazza si sottopone a intervento chirurgico e muore

Ho visto questo film su rai uno o rai due, non ricordo bene. Il film è tratto da una storia vera. All’inizio del film si vede un ragazzo che butta in una fossa il cadavere di una ragazza, che in realtà è ancora viva, vedendo che si muove ancora, il ragazzo si mette paura e scappa. Poi fanno vedere una ragazza che decide di andare a trovare la sorella con cui da anni non ha rapporti. La sorella era scappata di casa e faceva la spogliarellista. La ragazza scopre che la sorella è scomparsa e si mette a cercarla. La ragazza scopre che la sorella voleva fare un intervento chirurgico in Messico e riesce a trovare l’ospedale dove la sorella voleva andare.
La ragazza parla con il personale dell’ospedale ma tutti gli dicono di non aver mai visto la sorella. La ragazza però è sospettosa perché scopre che quello non era un vero ospedale e molti medici che lavoravano lì non erano iscritti all’albo, e quindi lei capisce che lì si facevano interventi chirurgici illegali. La donna fa amicizia con un giornalista che stava proprio svolgendo un’inchiesta su quel finto ospedale. Il giornalista gli spiega che molte persone sono scomparse dopo essere state operate lì. La ragazza e il giornalista indagano insieme, trovando ostilità da parte della polizia locale, e allora lei si rivolge allo sceriffo del suo dipartimento che si offre di aiutarla.
La ragazza va di nascosto nell’ospedale ma viene scoperta e chiusa in una stanza insieme al ragazzo che si vedeva all’inizio del film. Poi arriva lo sceriffo che si scopre complice dei medici. In pratica lì si facevano interventi chirurgici illegali, e siccome le persone che operavano non erano vedi medici, spesso ci scappava il morto, le vittime venivano poi nascoste con la complicità dello sceriffo. La ragazza sta per essere uccisa ma arriva il giornalista che aveva chiamato la polizia e arresta tutti.
La ragazza poi fa vedere a tutti la foto della sorella, e il ragazzo che si vedeva all’inizio gli dice che la sorella si era operata lì, ma era morta, lui stesso la doveva seppellire ma poi aveva visto che era viva ed era scappato. La ragazza si fa portare dove lui l’ha buttata e pochi metri dopo la trova morta. La sorella era ferita aveva fatto pochi metri e poi era morta. Il film finisce con delle scritte in cui viene spiegato che gli stati uniti sconsigliano di fare interventi chirurgici all’estero perché ogni hanno molte persone muoiono.

Pubblicato in Film dimenticato 5 commenti

Uomo di nome Ulisse

Un uomo di nome Ulisse e una donna si innamorano e hanno un figlio, ma poi scompare l’uomo e la moglie si risposa, poi ritorna e si innamorano.

Pubblicato in americano, Film dimenticato, film tv, tanti anni fa 1 commento

donna cerca di incastrare l’assassina del fratello

Ciao, ho solo vaghi ricordi del film. Un uomo è sposato da qualche anno, con una donna che non piaceva alla sua famiglia. Il matrimonio non è felice a causa dei problemi psichici della donna. Un giorno il fratello va a trovare la sorella e gli confida che la moglie lo ha minacciato di morte nel caso lui lo lasciasse. Poi l’uomo dice alla sorella che se a lui dovrebbe accadere qualcosa, un qualsiasi incidente, lei deve indagare. Dopo un po’ di tempo il fratello muore (non mi ricordo come muore, comunque lo aveva ucciso la moglie) e la sorella capendo che il fratello è stato ucciso dalla moglie, fa di tutto per fare condannare la cognata. All’inizio la sorella trova difficoltà, perché non c’erano prove contro la cognata, ma alla fine riesce ad arrivare al processo e a farla condannare. Mi sembra fosse un fatto accaduto realmente l’ho visto su canale 5, un pomeriggio. Circa 10 anni fa.

Pubblicato in americano, drammatico, Film dimenticato, thriller Lascia un commento

donna condannata ingiustamente – Risolto

Ciao Memocinema smile sto cercando da un po’ di tempo un film giallo. L’anno di produzione potrebbe essere 2005-2012. Sicuramente è un film americano. è un film per la tv che ho visto su rai 2 in prima serata. La protagonista è una donna che vuole giustizia. Da ragazza era rimasta coinvolta in un incidente, in cui era morta una persona. Lei era finita in prigione perché era lei al volante, ma lei non si ricordava niente dell’incidente, a causa del trauma subito, ma era sicura che non era lei che guidava, ma che qualcuno l’ha incastrata. La donna dopo essere uscita di prigione ritorna nella sua città natale, decisa a capire chi l’ha incastrata. Mi ricordo che la donna subisce minacce, gli inviano lettere anonime con messaggi di morte, gli mettono un animale morto davanti la casa, e tutti gli dicono che è meglio che se ne va. Non mi ricordo bene come finisce, comunque bene per la donna che riesce a dimostrare la sua innocenza. Grazie comunque.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, Film dimenticato, thriller, titolo scoperto 2 commenti

brevetto rubato – Risolto

Una donna, lavora in un’azienda. Un giorno progetta un brevetto con cui spera di diventare famosa. Ma un suo collega gli ruba il brevetto spacciandolo per suo. La donna si rivolge ai superiori che però gli dicono che non ci sono le prove che dimostrino che il brevetto gli è stato rubato. La donna risponde che però lei per paura che qualcuno gli rubasse l’idea, ha messo un difetto nel brevetto, che solo lei conosce. Quindi quando il brevetto funzionerà male, il suo collega non saprà cosa fare e quindi sarà costretto a rivelare che non era suo il brevetto. Il collega però viene ucciso, e lei viene sospettata d’omicidio. La donna si fa difendere dal fratello avvocato. Poi la donna viene minacciata dal fratello della vittima che la crede colpevole e la vuole ammazzare. Poi però la donna capisce che l’assassino è un dirigente dell’azienda per cui lavorava. No mi ricordo il motivo ma era stato l’assassino a ordinare alla vittima di rubarle il brevetto, poi la vittima voleva dire la verità e lui l’aveva ucciso. La donna da appuntamento all’assassino, munita di registratore per farlo confessare e registrare tutto, ma qualcosa va storto e lui la sta per ammazzare. La donna viene salvata dal fratello della vittima che l’aveva seguita per ucciderla, ma poi sentendo la conversazione tra lei e l’assassino, aveva capito chi aveva ucciso il fratello e gli spara, ammazzandolo. La donna poi grazie al su brevetto ottiene una promozione. L’ho visto su rai 2, di pomeriggio, 2/3 anni fa.

Pubblicato in americano, anni 2010, Film dimenticato, thriller, titolo scoperto 3 commenti

Scambio di causa ed effetto (anello temporale)

Il film inizia con un uomo che scappa a cavallo da un castello inseguito da un manipolo di persone. A un certo punto nella fuga perde la bobina di un film che viene raccolta dagli inseguitori. Quando guardano il film, vedono che la persona che fuggiva uccide il re o il comandante del castello. Nasce quindi una caccia all’uomo che dà l’avvio a una guerra tra lui e i soldati del castello, guerra che finisce con l’uccisione del re. L’uomo che lo uccide scopre che è stato filmato allora ruba la bobina del film e scappa a cavallo, inseguito da un manipolo di persone. (riscritto meglio)

Pubblicato in anni 70, fantascienza, Film dimenticato 3 commenti

ragazza scopre che la sorella in realtà è la madre

(film vecchio) Una bambina vive con la madre e la sorella. Un giorno torna da scuola e la madre ha fatto un incidente cadendo con la macchina giù da un burrone, quindi lei resta con la sorella. Più avanti la sorella le dice che lei è la madre e che la donna morta era la nonna.

Pubblicato in americano, anni 80, anni 90, drammatico, Film dimenticato 4 commenti