Film di Baseball

Classico film americano di ragazzini che giocano a baseball con il finale in cui il protagonista spiega come è andata la vita dei ragazzini e che lavoro hanno intrapreso. Per esempio il protagonista diventa il telecronista di Baseball e un altro ragazzino diventa un giocatore professionista

Pubblicato in adolescenziale, anni 2000-attuale, anni 90, Film dimenticato, sportivo 2 commenti

Ogni musicista da lui scoperto è destinato a morire

Non conosco neanche tutta la trama, ho visto solo la fine di questo film che sembra parli di questo talent scout musicale che ogni volta che scopre qualcuno, sente una specie di fischio nelle orecchie e ogni musicista da lui scoperto, è destinato a morire. Alla fine del film sente sua figlia suonare il piano e comincia a sentire il solito fischio alle orecchie. Sapendo quale destino aspetta la bambina, fa cadere (o finge di far cadere) la fede nuziale nello scarico del lavandino… prima di chiamare la figlia per farsi aiutare a riprendere la fede, accende il tritarifiuti. Di modo che si capisce che preferisce sacrificare le dita della figlia piuttosto che farla diventare famosa e farla morire.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, drammatico, Film dimenticato, musicale 1 commento

Le donne anziane – Risolto

Ci sono due signore molto anziane che di lavoro tingono tessuti. Una delle 2 fa in modo di non farsi vedere e farsi passare per molto più giovane di quello che è per attirare un uomo. Poi ricordo che fa vedere all’uomo solo un dito tramite un buco nella porta di casa della donna….

Pubblicato in Film dimenticato, titolo scoperto 2 commenti

Ragazza americana ricca dalla mente semplice si innamora di un ragazzo italiano anni 60/70 – Risolto

Una ragazza americana, figlia di una donna molto ricca, ma dalla mente semplice, mentre è in vacanza in Italia si innamora, ricambiata, di un ragazzo proveniente da una famiglia di operai.
La madre della ragazza è contraria a questo amore, perché ha paura che il ragazzo non si renda conto della condizione della figlia e una volta capita la situazione la respinga e faccia soffrire la ragazza.
Anche il padre del ragazzo (interpretato da un attore italiano di quegli anni) è contrario poiché quando capisce che la ragazza è molto ricca, teme che questo divario possa compromettere l’amore tra i due e che la ragazza lasci il figlio perché povero.
Dopo varie peripezie i genitori parlano tra loro e chiariscono i reciproci dubbi.
Il padre del ragazzo, fa capire alla madre della ragazza, che al figlio non importa che la ragazza abbia una mente semplice perché è davvero innamorato di lei.
Il film si conclude con il matrimonio tra i due giovani.

Pubblicato in anni 50, anni 60, anni 70, drammatico, Film dimenticato, italiano, titolo scoperto 3 commenti

Film di studenti

C’è uno studente che ha i genitori che durante il film si separano e lui suona anche in una band nella scuola e provano a sfondare. Per colpa di questa band si lascia con la sua ragazza e ne conosce un’altra con la quale finisce a fare l’amore. Poi alla fine si trova ad un concorso di canto che lui vince, i suoi genitori tornano insieme e lui dichiara amore alla ragazza con cui è andato a letto.

Pubblicato in adolescenziale, anni 2000-attuale, Film dimenticato, italiano, romantico, sentimentale 1 commento

Una ragazza uccide la sua giovane matrigna e il fidanzato che ella gli ha strappato

Questo film fu trasmesso su Antenna 3 veneto nel 2002 circa,e sicuramente fa parte dei film di genere ”Erotico” di produzione italiana di tutto il periodo 1970-1979.Non era altro che una tipica situazione del tipo che:Una ragazza adolescente di ricca famiglia rimane orfana di madre,il padre di mezza età si risposa con una donna molto più giovane di lui,praticamente coetanea della protagonista,ed essa,la ”neo-matrigna”,si comporta il più disonestamente possibile.Infatti ella tradisce di nascosto il suo ”anziano” marito andando a sedurre proprio il fidanzato della sua ”neo-figliastra”.Infatti si vede che,durante una vacanza al mare,la giovane donna dagli occhi azzurri ma cattivi,seduce il fidanzato della ragazza protagonista,addirittura col consenso di lui.La frase che le dice è pressapoco questa:”Oggi mi sento mignotta”.Tra le due giovani scoppia un’inevitabile guerra,tanto che la ”figliastra”vorrebbe cacciare la viscida ”matrigna”ma non può farlo nel rispetto di suo padre.Anche al suo fidanzato la ragazza lancia un monito,chiedendo di lasciare la ”Matrigna”.Ma la situazione precipita.Infatti anche il padre si accorge di venir tradito,i due ”amanti” poco dopo si promettono per sempre, e tutto crolla.Come si vede alla fine,i due amanti durante una notte di sesso vengono uccisi dalla ragazza(con un letto tutto ricoperto di sangue(!)),ed ella,seduta su una sedia a dondolo,canticchia con la pistola fra le mani,il tema musicale che poi è quello dei titoli di coda.E qui partono i titoli di coda.Non posso sapere se la protagonista fosse Francesca Romana Coluzzi,una delle interpreti ricorrente del genere ”Italian-Erotico”degli anni ’70.

Pubblicato in anni 70, erotico, Film dimenticato, italiano 1 commento

Film indiano di due fratelli

È un film indiano di due fratelli di cui uno è cattivo e anche una bellissima ragazza di nome sonia.

Pubblicato in Film dimenticato, indiano Lascia un commento

Creature nel giardino

Mi ricordo che è un film di tre fratelli piccoli che insieme hai genitori si trasferiscono in una casa con molto giardino. I bimbi dopo un po’ vedono dei movimenti strani (non ricordo se ad occhi nudi si vedevano queste creaturine o no) e poi per non farle entrare in casa mettevano tutto il sale intorno alle porte e alle finestre.

Pubblicato in anni 80, anni 90, fantascienza, fantasy, fiabesco, Film dimenticato, film tv 2 commenti

Furgoncino con insegna di un ragno, inseguimento con una moto (bianco e nero)

Ciao a tutti, mio padre sta cercando da diversi anni un film ma non riesco ad aiutarlo. Ricorda solamente qualche scena, cerco di spiegarvelo:

E’ un film in bianco e nero, dove spesso si vede un furgoncino/van di un modello vecchio, forse anni ’30 o ’40 (potrebbe essere un Ford modello T), che sulla fiancata ha un’ immagine di un ragno. E’ sempre, o quasi, ripreso da dietro.
Compare anche una motocicletta, con due persone a bordo vestite con giubbini di pelle, sempre (o quasi sempre) con il casco indosso.
Verso la fine del film i due mezzi, che percorrono la stessa strada (probabilmente una strada di campagna) sorpassandosi e inseguendosi, arrivano a un bivio, e qui si separano prendendo due strade diverse.

Potrebbe essere anche un cortometraggio o mediometraggio. Negli anni Ottanta è stato trasmesso più volte in orari notturni.

Pubblicato in anni 30, anni 40, anni 50, anni 60, anni 70, bianco e nero, cortometraggio, Film dimenticato, muto, noir, sperimentale Lascia un commento

Apocalisse, salvi in un supermercato – Risolto

Potete aiutarmi a trovare questo film che ho visto circa 4 anni fa ma probabilmente è di qualche anno prima:
Durante la fine del mondo un gruppo di persone riesce a ripararsi in un supermercato e barricandosi dentro sopravvivono ma tra di loro parte la guerra al comando e un personaggio che ricordo bene è una donna che riesce a crearsi il suo gruppetto di seguaci perché ha una teoria religiosa tutta sua. il protagonista è un uomo e nel film ci sono insetti enormi che cercano di entrare nel supermercato “la fine del mondo che si ribella”, e una scena in particolare dove un mostro con dei tentacoli cerca di uccidere un ragazzo del gruppo. Non sono sicuro di aver detto le cose dello stesso film perché potrei aver aggiunto elementi di altri film ma se vi viene in mente qualunque cosa è ben accetta! Tentare non costa nulla smile.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, catastrofico, fantascienza, Film dimenticato, horror, inglese, splatter, thriller, titolo scoperto 3 commenti

bambini orfani

Tre o quattro bambini che sono rimasti senza genitori e che vagano per l’america in cerca della madre o di un parente
Poi trovano la nonna che vive in una casa trasandata e che non li vuole ma loro rendendosi utili riescono a convincerla di tenerli con lei

Pubblicato in americano, Film dimenticato 1 commento

Ragazza intrappolata

Una ragazza sale in un palazzo molto alto, pieno di appartamenti per un colloquio di lavoro. Arrivata all’appartamento nel quale aveva un appuntamento, entra ed una volta entrata non riuscirà ad uscirne. Questo appartamento ha una vetrata con vista e lei tenta in tutti i modi di chiedere aiuto, ma senza alcun successo.
In una stanza scopre un omicidio commesso con un paio di grandi forbici.
Non ricordo altro.

Pubblicato in americano, Film dimenticato, giallo, tanti anni fa, thriller 1 commento

Studenti delinquenti che prendono di mira un professore

Un film molto violento degli anni 80, un gruppetto di teppisti prende di petto un professore e ha tutte le intenzioni di ammazzarlo, il capo del gruppo e’ un vero delinquente senza scrupoli e un altro, il suo braccio destro, un tipo grosso e massiccio che mentre cerca di ammazzare il prof viene fermato solo da numerate sbrangate in testa dategli dal prof. Il delinquentello capo, finisce impiccato da solo mentre cerca di far fuori il prof.

Pubblicato in anni 80, azione, Film dimenticato, grottesco, horror, Serie B 1 commento

L’uomo delle pulizie riesce a conquistare la giornalista che indaga su un delitto – Risolto

Film Americano. Uomo delle pulizie, fa credere di essere a conoscenza dei particolari di un delitto, ad una giornalista televisiva che ammira.
Per avere queste notizie, lei incomincia a frequentarlo e, un pò alla volta, ne viene conquistata. Una scena che mi è rimasta impressa è quella che si svolge in un parco (Central Park?). I protagonisti stanno passeggiando e lui si avvicina ad un cavallo. Con molta delicatezza riesce a farlo sdraiare e ad accarezzargli la pancia. Quando lei gli chiede come ci sia riuscito, lui le risponde: “Bambini ed animali mi adorano. Mi manca solo il resto del mondo” (o qualcosa del genere)

Pubblicato in americano, anni 80, anni 90, Film dimenticato, giallo, thriller, titolo scoperto 2 commenti

Vagabondo uccide la figlia di un poliziotto, viene malmenato a morte e lui una volta reincarnato si rivendica la sera di natale

Vagabondo uccide la figlia di un poliziotto, il quale lo trova, lo porta in caserma e lui e i suoi amici poliziotti lo massacrano di botte.
Una delle sere di natale successive, nella quale ogni poliziotto presente quella sera, era presente anche quel natale, entra quest’uomo, il quale dice di aver commesso tanti omicidi quanti sono questi poliziotti.
Pian piano inizia la confessione, e ogni racconto, si avvera nel momento in cui lui lo racconta, facendo sparire uno di quei poliziotti, fino a che non ne rimane uno e tramite lo spirito della figlia, fa sparire quell’anima vendicatrice, dicendo il suo nome.
Per la storia che il boia ha la maschera perché così chi ammazza non lo riconosce altrimenti dovrebbe vivere dentro un armadio.
Qualche imprecisione, ma se avete visto il film lo sapete. Mi sembra ci sia la parola vendetta nel titolo

Pubblicato in Film dimenticato, thriller 1 commento