marito fa ibernare la moglie – Risolto

Un uomo decide di far ibernare la moglie, gravemente malata (forse cancro) nella speranza che in futuro sarà possibile curare il suo male, ma anche risvegliare gli ibernati. Tuttavia quando ciò accadrà, il marito sarà troppo vecchio. La moglie verrà comunque “scongelata” e guarita.

Pubblicato in americano, anni 70, anni 80, drammatico, fantascienza, Film dimenticato, inglese, sentimentale, titolo scoperto 2 commenti

Horror con medico pazzo – Risolto

Ciao a tutti. Ho presente un film horror che inizia con un gruppo di persone che viene convocata in una casa per una eredità o una scommessa. La casa si chiude attorno alle vittime. La protagonista è d’accordo con chi ha organizzato l’adunanza, ma finge di non sapere nulla. Lei è mora, molto bella e giovane. L’organizzatore è un uomo di mezza età. Presto anche loro saranno vittime della casa infestata. La casa era lo studio di uno psichiatra pazzo degli inizi del 1900, che sottopone a i pazienti a torture. Una consisteva nel rinchiudere il paziente in una specie di silos in cui venivano proiettate delle immagini che correvano attorno, se non ricordo male era un uomo in bici. Tutto sempre più velocemente fino a far “calmare” o impazzire completamente chi stava all’interno. Se non sbaglio è l’uomo di mezza età a finirci dentro. Ovviamente anche lei muore, per mano del fantasma del medico se non erro. Il film finisce con due delle vittime, un uomo (forse nero) e una donna che raggiungono la soffitta e, aiutati da un fantasma buono, riescono a sollevare la pesante chiusura in metallo e uscire sul cornicione. Li si vede felici perché sono sopravvissuti, mentre fuori sorge il sole. Poi si rendono conto di essere su un cornicione in alto (la casa è altissima e su un dirupo se non erro). Nasce quindi la domanda con cui finisce il film “e ora che facciamo? “. Grazie a chiunque provi ad aiutarmi: )

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, Film dimenticato, horror, mistero, titolo scoperto 5 commenti

uomo ferito

Salve a tutti, questo film parla di una bambina che trova un soldato penso russo in un boschetto vicino casa sua e lo porta dentro casa. Dopo qualche giorno la madre lo trova e ci và a letto, la figlia ingelosita vuole anche lei andarci mi ricordo che il padre è un ex generale su una sedia a rotelle. La ragazza ha un vestitino a scacchi, alla fine alcune persone lo vanno a prendere ma loro lo nascondono, il film termina con la morte dei genitori e la bambina uccide il soldato

Pubblicato in drammatico, Film dimenticato Lascia un commento

Brano rock anni ’70 il cui tema strumentale è stato spesso usato nei documentari

Il brano che ora sto analizzando è un brano che io ho sentito per la prima volta in una videocassetta all’interno del documentario calcistico ”La storia della coppa dei campioni” (1986, Domovideo), a cura di Nando Martellini. Esso si sente nella parte in cui si racconta che nella Coppa dei campioni 1956-57 la Fiorentina arrivò ad un passo dal conquistarla ma venne battuta in finale dal Real Madrid. E’ una specie di marcia molto accelerata, dal sapore ”carismatico”ed assomiglia al tema musicale dell’anime ”Voltron” (1985). Soltanto in tempi recenti ho scoperto che questo brano non era altro che un passaggio tratto da quelle tante canzoni rock degli anni ’70, che, dato la lunghezza di durata che per l’alternanza tra cantato e strumentale, venivano dette ”Suite” (Nella musica colta sinonimo di composizione lunga). Ovviamente le mie ricerche sono risultate vane, anche radio Easy network ha trasmesso questo brano solo una volta. Se per caso qualcuno dovesse avere il vecchio VHS di questo documentario calcistico (Tutt’ora fuori catalogo), allora lo potrebbe sentire. Se qualcuno mi fa sapere, sarei conteno.

Pubblicato in americano, anni 70, australiano, canadese, Canzone dimenticata, Film dimenticato, inglese 1 commento

Brano fine anni ’80 con assolo di sax

Questo brano, è stato trasmesso da Easy network ed altre radio simili, in tempi recenti. E’ un brano che risale al periodo 1985-1990, ed è cantato in inglese. Esso ha una musicalità che ricorda il brano di Phil Collins ”In the air tonight ”, ed ha la particolarità di avere un duetto insolito tra voce solista e sassofono. Gli accordi iniziali di questo brano sono stati poi ripresi da Teresa De Sio nel brano ”A lungo andare”, tratto dall’album del 1995 ”Animali italiani”. Il ritornello del brano poggia sulle parole ”Never falling to the rain” (almeno questo mi ricordo), e la voce del cantante sembra un po’ quella del cantante dei Simply Red Mick Huckmail, ed un pò, quella del cantante dei Pet shop boys Neil Tennant. Ma non è nessuno dei due. Se qualcuno ne sa qualcosa gradirei molto.

Pubblicato in americano, anni 80, anni 90, australiano, canadese, Canzone dimenticata, Film dimenticato, inglese Lascia un commento

”Woman in love”, brano presumibilmente degli anni ’60-’70

Questo brano è stato trasmesso, nelle radio specializzate nei classici della musica leggera (tipo ”Easy network” o ”Radio 80”), nel periodo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del periodo 2000-2005. Era un brano per cui, dato la somiglianza vocale ed alcune combinazioni armonico-melodiche, veniva attribuito, dalle persone con le quali avevo a che fare, ai Bee Gees. Esso era una specie di marcetta ritmata in cui la parola ripetuta tre volte era ”Woman in love ”, in cui nel ritornello c’era un’assolo di flauto traverso. Il fatto è che i Bee Gees hanno si scritto un brano intitolato ”Woman in love”, ma soltanto nel 1981 per la voce di Barbra Streisand. In tempi recenti ho cercato di rintracciare questo brano misterioso del periodo 1965-1975, ”setacciando”la discografia dei Bee Gees senza però poter ottenere nulla in quanto, in questo brano, il misterioso gruppo ha la voce solista in falsetto, ed i Bee Gees, sono passati al falsetto solamente dopo il 1975. Se qualcuno ne sapesse qualcosa di questo brano a marcetta intitolato ”Woman in love”, dal ritornello molto orecchiabile, me lo faccia sapere.

Pubblicato in americano, anni 60, anni 70, australiano, Canzone dimenticata, Film dimenticato, inglese 3 commenti

Indagine omicidio, il colpevole sequestrato – Risolto

Un agente in pensione, che sembra essere sensitivo, riprende il caso irrisolto dell’omicidio della figlia della sua ex collega. Pian piano scopre che il colpevole era stato identificato ma non si era riusciti ad incriminarlo, e che ora è sparito; alla fine la sua ex collega ammette di averlo ucciso ma lui, intuendo qualcosa, continua a cercare e scopre che lei l’ha invece rapito e tenuto sequestrato per anni.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, Film dimenticato, poliziesco, titolo scoperto 10 commenti

Usanze sulla morte nel mondo.

Il film raccontava le varie usanze nel morire del mondo. Raccontava che, in una parte del mondo, si metteva defunto dentro un contenitore e i parenti del si lavavano con i suoi liquami. Raccontava, di una persona che moriva dal troppo ridere, dopo aver mangiato pesce pescato in un lago inquinato di mercurio.

Pubblicato in anni 50, anni 60, anni 70, documentario, drammatico, Film dimenticato, religioso 8 commenti

Romina Mondello scoperta a fare l’amore e gente che si dispera

Mi ricordo vagamente di aver visto probabilmente alla Rai nel 2011 o pochi anni prima una scena di una serie dove si trovava l’attrice Romina Mondello a letto che faceva l’amore con un uomo (si vedevano corpi nudi senza eccessi nelle inquadrature) mentre arrivavano delle forze dell’ordine e delle persone in borghese che entravano in camera e si disperavano nel vedere quella coppia insieme, come se quell’uomo non avesse una buona reputazione. Probabilmente si trattava di un episodio della serie “Sospetti” in una delle sue stagioni ma vorrei sapere quale potesse essere con più precisione.

Pubblicato in a puntate, anni 2000-attuale, anni 2010, drammatico, erotico, Film dimenticato, film tv, giallo, intimista, italiano, noir, poliziesco, programma televisivo, romantico, sentimentale, serie televisiva, thriller, trasmissione tv 22 commenti

Horror 70/80: uomo massacra suora/suore in un castello

Visto nel 1999 o giù di li ma il film penso fosse molto più vecchio L ambientazione è un vecchio castello tutto di mattoni grigi, c’è un gruppetto di persone tra cui un uomo e una/due suore estremamente impaurite/a e impanicate/a che salgono delle scale cercando di non farsi sentire dal proprietario del castello (Dracula? O una creatura pericolosa e assassina simile) Fatto sta che la/le suora/e non ne vogliono proprio sapere di calmarsi e far silenzio (sembravano pazze e deliranti), così l’uomo le/la uccide a colpi d’ascia Sembra tutto abbastanza assurdo, anche a ricordarlo, ma mi segnò particolarmente (avrò avuto 4/5 anni) Vi ringrazio in anticipo! 😁😁

Pubblicato in americano, anni 70, anni 80, anni 90, Film dimenticato, horror, inglese, splatter, vampiri 2 commenti

Film tipo Oliver Twist – Risolto

Visto anni fa, primi anni del 2000, di mattina su canale 5
Credo fosse un film per la tv.
Siamo nei primi del Novecento, molto probabilmente a Londra, il film narra le vicende di questo bambino orfano che combina guai in giro
Dopo essere scappato (credo), si ritrova da solo per strada, non ricordo se come obiettivo aveva quello di trovare sua madre… fatto sta che alla fine la trova, ed è una famosa cantante che lo accoglierà a braccia aperte
Grazie per il vostro prezioso aiuto 😁😁

Pubblicato in anni 2000-attuale, avventura, drammatico, Film dimenticato, film tv, inglese, titolo scoperto 2 commenti

Assassino che viene scoperto dopo molti anni e c’è una vendetta atroce – Risolto

Ricordo poco purtroppo. Credo che il regista sia spagnolo ma non sono sicuro. Il film inizia con l’assassinio di una donna, l’unica scena che ricordo bene è che c’è una rincorsa dentro uno stadio brasiliano, credo il maracana, durante una partita per acchiappare l’assassino. Colui che si vendica riduce in schiavitu per 20 anni circa l’assassino. L’assassino non aveva scontato la pena in quanto era stato ingaggiato come mercenario della polizia.

Pubblicato in Film dimenticato, giallo, poliziesco, thriller, titolo scoperto 1 commento

Un vecchio, un bambino e un’auto da corsa

Purtroppo ricordo poco di questo film, ma spero che qualcuno lo riconosca comunque. Si tratta di un film piuttosto datato, quasi certamente precedente al 2000, forse degli anni ’80; mi sembra sia americano, o quanto meno così sembra dallo stile, perché ricorda parecchio i film adolescenziali americani di qualche anno fa, istintivamente lo collocherei sulla falsa riga di Stand By Me, per chi l’ha visto. Della trama ricordo solo che riguarda la storia di un ragazzino, che, a un certo punto, si trova in un garage, o in una casa, a parlare con un anziano della storia di una macchina da corsa, della quale ci sono delle foto alla parete. Se non sbaglio era una BMW e il vecchio raccontava la storia legata al simbolo della casa (l’elica di un aereo) e, sempre se non sbaglio, alla fine, l’auto, al momento incidentata, viene fatta tornare a correre, ma di quest’ultimo par titolare non sono molto sicuro. Grazie dell’aiuto: )

Pubblicato in adolescenziale, americano, anni 2000-attuale, anni 60, anni 80, anni 90, australiano, biografico, canadese, commedia, drammatico, Film dimenticato, sportivo 1 commento

Ragazzo pasticcione esce da prigione

Il protagonista del film è un giovane castano chiaro, alto e magro che esce da prigione. Con lui è presente un poliziotto afro-americano con atteggiamenti amichevoli, ma forse, se ricordo bene, sorveglia il protagonista. Nel film il protagonista è inseguito da alcuni malfattori e nella fuga si ritrovano tutti su un elicottero che sorvola un fiume che attraversa una grossa metropoli. Per sfuggire ai malfattori, il protagonista si butta dall’elicottero. Ricordo che, nonostante il clima di azione-poliziesco, il film ha i toni della commedia, il protagonista è pasticcione, e lo vidi nell’estate del 2016 su Iris o Rai5, dove venne replicato più volte e trovai la scheda su Wikipedia. Se ricordo bene il film era del 1989…

Pubblicato in americano, anni 80, anni 90, azione, commedia, Film dimenticato, poliziesco 1 commento

horror disgustoso

Ricordo un gruppo di ragazzi vanno in uno chalet in montagna. Ricordo un frutto che loro aprono ed è pieno di vermi così come tutti gli alimenti. Una epidemia li colpisce, restano bloccati lì… sono addosso pieni di ferite, ricordo la ragazza che su di esse si passa la lametta piangendo. Credo che sia stata l’acqua che ha trasferito loro la malattia, causa: due uomini o animali, non ricordo, morti che infettano l’acqua del lago.

Pubblicato in americano, anni 90, Film dimenticato, zombie 4 commenti