Sopravvivere nella foresta

Un bimbo perde i genitori dopo un incidente stradale in cui il loro camper si rovescia in una foresta, da lì a poco il bambino si trova da solo a girovagare nella foresta. Viene trovato da un cacciatore o tale che sa come sopravvivere nella foresta. Si crea così un forte legame tra loro. L’uomo riesce infine a portare in salvo il bambino consegnandolo ai parenti che lo cercavano.

Pubblicato in americano, anni 80, drammatico, Film dimenticato 1 commento

film anni 70 psicologico – Risolto

Il film è degli anni 70, l’ho sicuramente visto in televisione, delle persone giovani, uomini e donne tutti vestiti molto alla moda sono ad una festa in una villa, non si sa per quale motivo alla fine della festa non riescono più ad uscire dalla casa, hanno come un blocco, dormono nella stanza della festa.
La stanza ha una grande vetrata che guarda su un giardino, ad un certo punto nel giardino compare un gruppo di pecore e non ricordo per quale motivo questo fa scattare una molla che li libera ed escono dalla casa.

Pubblicato in anni 70, Film dimenticato, francese, grottesco, inglese, intimista, surreale, titolo scoperto 2 commenti

Film western in cui i protagonisti sono un ragazzino e il suo maggiordomo – Risolto

Nel film, ci sono questo ragazzino e un uomo adulto (il suo maggiordomo, che lo protegge quando si caccia nei guai).
I due protagonisti intraprendono un viaggio attraverso l’america fino ad arrivare a San Francisco.

Pubblicato in americano, anni 50, anni 60, commedia, Film dimenticato, titolo scoperto, western 2 commenti

Mamma sopravvissuta – barbona

Una mamma e due figli. Prepara la torta per il compleanno della figlia. Incidente stradale ma sembra poi tutto ok. La vita continua con i racconti della scuola della figlia. Sembrano premonizioni che poi si avverano. Come sua insegnante con gola tagliata. Ogni tanto si vede una donna barbona sul marciapiede che spinge un carrellino. Alla fine del film si capisce che nell’incidente sono morti tutti e che la mamma unica sopravvissuta è la barbona al di là del marciapiede.

Pubblicato in americano, anni 2010, Film dimenticato, psicologico 1 commento

prete uccide a palate in faccia un giovane collegiale

Ciao a tutti,
ricordo che verso i primi anni ’90 vidi due volte, a distanza di mesi o di uno o due anni, su tele monte carlo (mi pare),
un film che sembrava degli anni ’70 (a colori) che raccontava le vicende di un gruppo di giovani orfani che vivevano in un collegio di preti cattolici o protestanti.
Le vicende erano ambientate in Inghilterra o negli USA.
Ricordo che si seguivano le vicende quotidiane del gruppo di giovani protagonisti che studiavano in questo collegio. Uno di loro era particolarmente sbandato (forse aveva anche ucciso altri compagni o comunque li sviava dalla “retta via”). Fatto sta che un prete, loro maestro, che aveva tentato di tutto per rimetterlo in riga, durante un incontro con questo giovane, in un boschetto, provocato dal giovane ribelle medesimo, in un accesso d’ira lo picchio’ violentemente con una pala sul volto e continuo’ a picchiarlo in faccia mentre era steso.
Ricordo la scena che mi impressiono’ perchè il film non era d’orrore e a differenza dei film d’orrore pero’ l’inquadratura indugiava sui dettagli cruenti dell’azione mostrando, con gli effetti speciali, la faccia del ragazzo che veniva schiacciata e quasi affettata dalla lama della pala.
Il prete poi mi pare abbia insabbiato l’accaduto seppur attanagliato dai sensi di colpa. Non ricordo il finale.
Il film non era un gran chè ma quella scena mi è rimasta impressa per la violenza ostentata in un prodotto che salvo questo omicidio era di tipo “commedia drammatica”. Sarà che ero anche piccolo (sui 10 anni).
Grazie a chiunque potrà aiutarmi!

Pubblicato in anni 70, drammatico, Film dimenticato Lascia un commento

Messaggio in un giornale

Ho solo un ricordo di questo film: un uomo consiglia ad una donna di pubblicare un messaggio (riguardante la ricerca di una chitarra, di una band o di un trombettista) in un giornale. In questa maniera saprà che la donna ha bisogno di aiuto e andrà a prenderla. Il messaggio ovviamente è preciso e l’ha scritto lui, così saprà riconoscerlo. Mi pare di ricordare che l’uomo fosse di colore, ma non ne sono sicuro.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, drammatico, Film dimenticato Lascia un commento

Tre tassisti problematici creano macchina per influenzare i sogni delle persone ed avere successo

Tre guidatori di taxi, soci di una agenzia di taxi indipendente, hanno delle severe complicanze con le relazioni con la clientela, il che rende il loro buisness poco redditizio (es. mi pare di ricordare che uno di essi ad esempio avesse problemi di sudorazione e/o ansia, mentre sono sicuro che uno di essi periodicamente dovesse usufruire di un inalatore a mascherina che doveva calare dall’alto dell’abitacolo della vettura.
Uno dei tassisti, quello che oggettivamente pare il meno malmesso, crea non ricordo in quale ambito una macchina da presa particolare che permette di registrare quanto avviene davanti a lei e poi riprodurlo nottetempo sulla città grazie ad un sistema a parabola, per influenzare i sogni dei concittadini. I tre tassisti filmano allora in questa camera di registrazione cubica e completamente bianca il loro spot pubblicitario (il “frontman”, per così dire, funge da voce narrante, i due ai suoi lati forniscono a cappella un accompagnamento musicale) che ognuno quella notte in città sognerà. La mattina seguente, con gran loro sorpresa, i tre scoprono che la macchina ha funzionato: per le strade la popolazione cittadina, vestita in maniera stravagante, improvvisa balli e canti che celebrano il trio e la loro agenzia di trasporti. La fiducia in se stessi che genereranno in seguito all’accaduto ad esempio li aiuterà a vincere le proprie insicurezze: per esempio, conversare, scherzare e più semplicemente intrattenere un rapporto più sano con la clientela, ma anche vincere gli stati di ansia e tensione alla guida, e persino apparire più attraenti fisicamente, per non parlare del fatto che uno dei tre miracolosamente sembra non avere più bisogno del suo scomodo inalatore.
Da qui in avanti è dove comincio ad avere delle concrete lacune sullo svolgimento della trama: ci saranno diverse riprese con la bizzarra “macchina dei sogni” (uno dei protagonisti ne abuserà per esempio per avere successo con una ragazza) sempre nella stanza bianca, in particolare una al preciso scopo di riportare ogni cosa alla normalità; i balli e canti si perpetreranno in sottofondo al film, senza essere obbligatoriamente il focus della scena.
In seguito alla esplicita fine del film, ricordo che la quarta parete viene completamente demolita, con i personaggi del cast che cantano e ballano una canzone (quale sia onestamente non ricordo affatto) insieme ad ogni comparsa, come in Mamma Mia; e per concludere il film, nella canzone sono invitati anche fonici e cameraman, che canteranno la canzone insieme al cast che regge davanti alla macchina da presa un grande specchio.

Che dire. Questo è un film che ho visto anni or sono, forse cinque/sei, e sono abbastanza convinto di averlo visto in televisione, quindi non escludo che si tratti di un film per la TV, in particolare data la specifica impronta assolutamente non seriosa della pellicola. Non conosco l’origine del film, che però istintivamente sento non essere una produzione americana, quanto più un’opera europea. A dirsi dalla peculiare ironia che pervade il film e dal tipo di comicità io avrei giurato fosse un film italiano, ma questo è incompatibile con il fatto che non importa con chi parli circa questo film, vengo preso per folle. Gli attori non li ricordo, hanno volti familiari ma non riesco a collegarli ad alcun volto che invece ricordi: credo che nel film uno o due siano visivamente barbuti. Forse uno dei due è di origine mediorientale.

Per favore, lascio a questa community un appello grande come gli ultimi cinque anni di questa mia vita. Dimostratemi che non sono un folle, e che questo sensazionale film esiste. Avreste la mia più infinita gratitudine per aver avuto successo, laddove innumerevoli altri miei interlocutori hanno fallito. Grazie.

Pubblicato in anni 2000-attuale, commedia, demenziale, Film dimenticato, film tv, francese, italiano, musicale, spagnolo Lascia un commento

Ragazzo morto in un incidente stradale – Risolto

Una quindicina di anni fa circa, mentre facevo zapping mi sono imbattuto in un film di cui ho visto solo un breve frammento, non mi ricordo il motivo perché non ho continuato la visione, tuttavia in quella parte un ragazzo moriva in un incidente stradale e veniva avvisata con una telefonata la madre che era casa. Sono quasi certo che il film sia spagnolo, tant’è che mi ero fatto l’idea che fosse il film di Almodovar ‘Tutto su mia madre’, perché conoscevo vagamente la trama nella quale moriva un figlio . Quando, in seguito, mi è capitato di vedere il film ‘Tutto su mia madre’, ovviamente mi sono accorto, a mia sorpresa, che non era quel film. Un’altra scena che mi ricordo è un dialogo della madre in ospedale od obitorio che pronuncia qualcosa del tipo che se il figlio fosse morto per una malattia invece che in un incidente si sarebbe preparata meglio al triste evento.

Pubblicato in drammatico, Film dimenticato, spagnolo, titolo scoperto 2 commenti

Alla fine non è lui il padre!

Due amici decidono di imbucarsi ad un matrimonio dove conoscono tre amiche. Si ubriacano e passano la notte tutti insieme in spiaggia. Poco dopo la protagonista si accorge di essere incinta ma non si ricorda con quale ragazzo è stata così lei e le sue amiche vanno a rivedere le foto di quella serata e si convince che sia stata con un ragazzo (il protagonista presunto padre del bambino) nonostante i ricordi poco chiari. Lei si presenta a casa di lui e glielo comunica. Sono due persone che non hanno niente in comune, lei è benestante con una bella famiglia alle spalle, è matura. Lui è un ragazzino, consegna le Pizze, vive con la madre ed è stato abbandonato dal padre. Lei tratta male lui ma dopo sboccia l’amore grazie a un filmato creato da lui dove riprendeva lei con il pancione. Arrivato finalmente il giorno del parto si viene a scoprire che non è lui il padre in quanto è cinese ma nonostante ciò gli rimane accanto. Nella scena finale è il compleanno del bambino il quale finisce con la faccia sulla torta

Pubblicato in anni 2010, commedia rosa, Film dimenticato 1 commento

In Australia: aereo privato in avaria nel bush: il pilota e la donna d’affari si separano. Un papà e il figlioletto aborigeni si cercano nel deserto – Risolto

Australia: dopo un atterraggio forzato nel deserto il pilota e la donna d’affari sono in disaccordo su come raggiungere un entro abitato. Si separano e vagano nel deserto. C’è anche un bambino aborigeno che cerca il suo papà e che deve sfuggire da una jena (si mette una corteccia sulla testa per sembrare più alto ma la corteccia cade). La donna incontra il papà- non si capiscono (tentativo malinteso di salutarsi alla rispettiva maniera: stretta di mano e mano sul cuore dell’altro) ma il papà aiuta la donna. Il pilota incontra un animaletto (del tipo mangusta o simile) che si attacca al suo stivale e non lo molla – lui procede con l’animaletto aggrappato al piede. Si ritrovano tutti.

Pubblicato in anni 70, anni 80, australiano, Film dimenticato, titolo scoperto 4 commenti

Un criminale ingannato da una ragazzina

Dovrebbe essere un film di fine 90 inizio 2000. Non ricordo granché del film. E magari mi sbaglio anche, ma mi ricordo un film dove un criminale, un ladro bravissimo se non erro, scopre di avere una figlia adolescente quando lei si presenta a casa sua. Durante il film si scopre che la ragazzina ha mentito, che non è la figlia del ladro, non è nemmeno adolescente, ma una ragazza con un aspetto molto giovane e che sua fatto tutto questo per ingannare il ladro per poi derubarlo. Questo è quello che ricordo

Pubblicato in avventura, azione, commedia, Film dimenticato 1 commento

Famiglia si trasferisce in una casa/quartiere perfetto

Una famiglia, composta da padre, madre, figlia, figlio e cane, si trasferisce in una nuova casa/quartiere (mi pare per via di una promozione o un nuovo lavoro del padre). All’inizio sembra tutto perfetto, la casa è nuova e tecnologica… Ma con il passare del tempo cominciano a succedere cose che rivelano come non sia tutto così idilliaco. Ad esempio, un giorno sparisce il cane di famiglia (mi sembra fosse un golden retriver) e quando ricompare la famiglia si accorge che l’animale è stato operato alle corde vocali per impedirgli di abbaiare.

Pubblicato in americano, anni 2000-attuale, anni 90, Film dimenticato, thriller 1 commento

Infermiera e dottore in ascensore

E’ un film sicuramente americano, che si svolge all’interno di un ospedale e mi viene in mente solo una scena un’infermiera bionda capelli mossi entra in un ascensore dove dentro c’è un medico che le piace a un certo punto lei blocca l’ascensore e sbatte il dottore per terra con ovvie intenzioni, il dottore si lamenta dicendo: “Ma che fa? devo andare in laboratorio” ma lei prontamente tira giù la cerniera del suo camice bianco rimanendo nuda ed esclamando ridendo: “porto sempre dei profilattici con me” (e ne cadono una ventina di tutti i colori)

Pubblicato in americano, anni 80, anni 90, demenziale, erotico, Film dimenticato, Serie B Lascia un commento

Ambientato sulle rive del lago

4 ragazzi si accampano Sulle rive di un lago due ragazze sono intente a vendicarsi con due di loro ma si imbattono in un assassino.
Li uccide tutti tranne una ragazza che viene incolpata dell’assassinio e finisce in casa di cura.

Pubblicato in Film dimenticato, horror 1 commento

Film su famiglia e lavoro

Film orientale (coreano o giapponese) di una coppia in cui lui lavora la notte e lei di giorno quindi non si incontrano mai. Si danno la sveglia con uno squillo al cellulare e reciprocamente si preparano il pasto o lo scongelano per il partner.
Gli attori del film non parlano praticamente mai ma ogni tanto si sente la radio di sottofondo e altri rumori.
Credo sia del 2017-18.

Pubblicato in anni 2000-attuale, cinese, commedia, coreano, drammatico, Film dimenticato, giapponese, neorealista, sentimentale, sociologico Lascia un commento