Riflessioni di un vecchio malato in ospedale

Film di Elis:

La trama non me la ricordo, mi ricordo solo che nel film c’è un vecchio malato e in certi punti del film è in un ospedale e fa delle riflessioni molto belle che mi ero segnata.

1- Ci sono due tipi di morte, quella mentale e quella dell’io. Quella che spaventa di più è quella dell’IO.

2- Davanti a Dio siamo tutti uguali. Vorrei che la parola Dio non esistesse così potremmo essere liberi di scoprire chi o cosa sia Dio per noi stessi. Io so che la bontà  non muore mai e la tenerezza e l’amore vero non muore mai. E se lei non lo crede, rimanga pure così con quell’idea (questo dialogo è fra il vecchio e un prete).

Questa voce è stata pubblicata in commedia, drammatico, Film dimenticato, romantico, sentimentale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a Riflessioni di un vecchio malato in ospedale

    1. avatar Lisa 78' scrive:

      Ciao Elis. Non sono per nulla sicura ma fai lo stesso un tentativo con MARE DENTRO un film del 2004 diretto da Alejandro Amenábar. ;-)

    2. avatar Elis scrive:

      Bellissimo film ma purtroppo non è lui. Grazie comunque.

    3. avatar greis scrive:

      Io proverei con “Non è mai troppo tardi”… con Morgan Freeman e Jack Nicholson…
      Lo stile mi sembra quello!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *