Donna chiusa in una finta clinica

Non ricordo molto bene tutto il film, ricordo soltanto alcuni particolari. Il film si concentra su una donna che viene tenuta in casa da un uomo (suo marito) con cui ha anche un figlio. Lui le ha sempre fatto credere di essere un medico e che L avrebbe aiutata a passare i suoi problemi, quando invece la drogava e la stuprava. La madre con L aiuto del figlio (piccolo, 8/9 anni) riesce ad uscire di casa e salire in macchina. La casa aveva delle sbarre di ferro, per questo la donna non poteva semplicemente aprire le finestre ed uscire. Mi pare che in un capanno ci sia anche una specie di ambulatorio dove attaccato ad una macchinetta c’era un bambino

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, Film dimenticato, thriller. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Donna chiusa in una finta clinica

    1. avatar Sonia scrive:

      Victim (2010)??

    2. avatar fabiettu scrive:

      A grandi linee sembra “Body snatch” film francese del 2003. Nel laboratorio il medico tiene in vita la moglie e la figlia finite in coma dopo un brutto incidente d’auto. Per provare a risvegliarle organizza un nuovo matrimonio con una ballerina di lapdance (Emmanuelle Seigner) perché questa ha un profilo genetico molto simile alla prima moglie.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *