Una casa dove aleggia crimine e pazzia

È un film in bianco e nero di fine anni 50 0 60 caratteri molto noir, gotici e a tratti horror e dark erotici. Si svolge in una villa, ricordo una signora forse la proprietaria una persona cattiva che osserva gli ospiti spiandoli da buchi e finti specchi. C’è una sorta di liquido che viene iniettato o aspirato, non ricordo bene, con grosse siringhe e fa cambiare carattere. Alcune scene, nonostante il periodo, sfociano quasi nel pornografico.

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 60, erotico, fantascienza, Film dimenticato, grottesco, horror, mistero, splatter, surreale. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *