Storia di una bizzarra scomparsa – Risolto

La storia comincia con il battibecco di una coppia di mezza età, sposati e con due figlie. Frecciatine reciproche, gelosie irrisolte ecc, una normale scena di vita quotidiana. Al termine del litigio il marito, particolarmente spossato, decide di rifugiarsi nella soffitta del proprio garage, proprio di fronte casa. Dal quel luogo, piuttosto dismesso e mai frequentato dalla famiglia, l’uomo munito di binocolo osserva il salone e la camera da letto della moglie grazie ad una piccola finestrella. Finchè non si addormenta, per svegliarsi la mattina dopo. Dopo lo smarrimento iniziale, afferra il suo binocolo e dà un’occhiata alla casa per accorgersi che il resto della famiglia comincia ad agitarsi non avendo sue notizie dalla sera prima. La cosa lo diverte e, da gioco innocente, la cosa prende ben presto una piega inquietante: i giorni diventano mesi e i mesi anni. E più passa il tempo più sarebbe difficile dare spiegazioni. L’uomo rimane incastrato nella propria trappola, uscendo solo la notte a raccattare avanzi dai bidoni, ormai irriconoscibile nell’aspetto.

Questa voce è stata pubblicata in drammatico, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a Storia di una bizzarra scomparsa – Risolto

    1. avatar CilloXX scrive:

      “Wakefield” del 2016.

    2. avatar Mel scrive:

      Sì!!! Grazie mille, non riuscivo a trovarlo neanche su whatsmymovie. ??

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *