Tutto quello fatto durante un gioco succede veramente

C’era questo ragazzo, mi sembra, che aveva trovato una tavola e tutto quello che facevano in gioco con la sua famiglia succedeva veramente. C’erano scimmie e altre cose horror e per poter far finire tutto bisognava finire il gioco, ma non mi ricordo altro perché ero piccola. Se avete già visto questo film e sapete come si chiama per favore scrivetemi il nome, grazie

Questa voce è stata pubblicata in avventura, azione, Film dimenticato, horror. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a Tutto quello fatto durante un gioco succede veramente

    1. avatar Castàlia scrive:

      Il primo che mi viene in mente è “Jumanji”, 1995. C’è anche il sequel

      https://it.wikipedia.org/wiki/Jumanji_(film)

      in alternativa:
      “Zathura -- Un’avventura spaziale (Zathura -- A Space Adventure)”, 2005

      https://it.wikipedia.org/wiki/Zathura_-_Un%27avventura_spaziale

      Ciao, Castàlia

    2. avatar francesca scrive:

      A 22 anni di distanza da un film che caratterizzò in maniera inaspettata il cinema mainstream anni Novanta, ecco un sequel del tutto inatteso…

      (tagliato dall’amministratore)

      • avatar Castàlia scrive:

        Così leggendo le info, se la richiedente è interessata può approfondire; considerato che essendo “JUMANJI 2” del 2017 è impossibile che sia quello cercato da Nemo; per questo motivo e per una economia di tempo ho solo accennato al sequel, senza dilungarmi. Speriamo che l’utente passi! wink
        Castàlia bye

      • avatar Pionchan scrive:

        Francesca, ti ricordo che la copia da fonti protette da copyright non è lecita, salvo esplicito consenso degli autori e salvo alcune eccezioni (citazioni, fini educativi, diritto di cronaca) che qui non trovano applicazione.
        Ti invito fermamente a smettere di copiare corpose sezioni da mymovie.it e da altri siti protetti.
        Quanto alle fonti libere, se copi da wikipedia o da davinotti.com ricordati di citare la fonte.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *