Verso di canzone pop “… in your eyes”, anni 1980-1983.

Salve MemoCinema, non è facile ma ci provo lo stesso: in un periodo piuttosto ristretto, tra il 1980 e il 1983 passavano in radio una canzone pop di discreta popolarità, la cui prima strofa cominciava con un accordo minore (forse un Mi minore), la seconda strofa passava ad accordi maggiori e forse anche qualcuno di settima. Il ritornello era: “[qualcosa] in your eyes / oh ooh ooh” per tre volte, anche questo con accordi minori (tra i quali forse di nuovo il Mi). Tra le varie strofe c’era uno stacco strumentale che sembrava di una tastiera impostata sul timbro “flauti”. Il testo era tutto in inglese. La voce del cantante era maschile, non so se un solista o la voce principale di un gruppo. Era una voce neutra, senza caratteristiche particolari, né assimilabile alle voci di altri cantanti. Questo è tutto ciò che posso indicare. Adesso attendo fiducioso eventuali suggerimenti.

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 80, australiano, canadese, Canzone dimenticata, Film dimenticato, inglese, irlandese. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama



  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    69 risposte a Verso di canzone pop “… in your eyes”, anni 1980-1983.

    1. avatar Angelo S. scrive:

      Prima che qualche volenteroso ci perda tempo, va precisato che non è Your Eyes dei Cook da Books. Quella che cerco era di tutt’altro genere. Era una canzone abbastanza ritmata, non certo un “lento”.
      Non so se il verso “… in your eyes” facesse parte del titolo.

    2. avatar Nya74 scrive:

      Ricordo una canzone della colonna sonora di Top Gun che dice “in your eyes…”
      Sono i Loverboy con “Heaven in your eyes”

      Fai sapere… ciao!^_^

    3. avatar Nya74 scrive:

      Altro film, altra colonna sonora…
      “In your eyes” di Peter Gabriel.
      Il film é “Non per soldi… per amore” (Say anything)

    4. avatar Nya74 scrive:

      Rieccomi, ne ho un’altro… laugh

    5. avatar Nya74 scrive:

      OMG… blush
      Ti riempirò di canzoni… laugh
      In questa c’è “in your eyes” all’inizio e poi molti “oh oh… uh uh…” è ritmata, molto pop… ed è bellissima!

    6. avatar Angelo S. scrive:

      Grazie per i vari suggerimenti, ma non è nessuna di queste.
      Dubito molto che la canzone che cerco facesse parte di una colonna sonora. Piuttosto orienterei la ricerca verso un singolo o 45 giri di discreto successo negli anni indicati (1980-1983). Top Gun per esempio è uscito dopo un paio d’anni, è fuori periodo.
      Apprezzo comunque questi tentativi.

    7. avatar Nya74 scrive:

      Ok, quindi niente di fatto ancora… ma il motivetto lo ricordi bene? Lo sapresti canticchiare ad un’applicazione che ricerca musica? Tipo, SoundHound che è ottima… o Shazam… sia per iOS che per Android… io uso spesso SoundHound per cercare la musica che ricordo per caso… o per sapere il titolo di musica particolare… pensa grazie a SoundHound ho trovato una canzone della colonna sonora di Lady Oscar… mi è bastato canticchiarla e l’app ha fatto il resto… prova, potrebbe trovare la tua canzone… good

    8. avatar Nya74 scrive:

      Già che ci siamo ho altri titoli per te:
      “Love in your eyes” di Gazebo, uscito nel 1983.

      “In your eyes” di George Benson, del 1983.

    9. avatar CilloXX scrive:

      Provo a buttare qualche titolo anche io.
      Non sono molto fiducioso che sia tra queste però, anche perchè sto cercando più per titolo che per sonorità.
      Non riesco a visualizzare mentalmente una melodia, troppo stonato..
      Se provo a canticchiare qualcosa usando una delle app consigliate da Nya probabilmente il mio smartphone si impiccherebbe usando il cavo delle cuffie..
      Comunque:

      “Look In Your Eyes” degli Streetheart del 1982.

      “I Can See It In Your Eyes” dei Men at Work del 1981.

      “When I Look in Your Eyes” dei The Romantics del 1979.

    10. avatar nya74 scrive:

      Un’altra del 1983 è questa:

      ma penso sia troppo famoso Lionel Richie per non riconoscerlo… amo questa canzone…

    11. avatar chribio scrive:

      Mah,a parte che secondo me “Angelo S.” all’epoca gia’ poteva canticchiare bene e capire delle Parole in Inglese pero’,appena letta qualche giorno fa la Sua Richiesta un’idea mi era balzata in Mente anche se non esiste la frase “In Your eyes” e ho voluto aspettare per vedere cosa potevate trovare !
      A parte Nominativi piu’ o meno importanti da ricordare dell’epoca personalmente mi era solo venuta in mente (per via dell'”uh-uuhh-uuuhh” scritto … e una Tastiera simile Flauot,la Canzone “New Song” del 1983 del Folletto delle Tastiere Howard Jones,ma mi sembrava magari anche stranamente un po’ dimenticata !
      Comunque io l’ho buttata li’ … bye

    12. avatar Angelo S. scrive:

      Non è neanche una di queste. Apprezzo comunque il vostro notevole lavoro di ricerca e proposta.
      Quelle di George Benson e Lionel Richie sono proprio fuori genere, troppo da “lento guancia a guancia”. Anche quella di Howard Jones (che già conoscevo bene) è fuori genere, troppi suoni sintetizzati o elettronici.
      E’ opportuno avvertirvi che potrei sbagliarmi sul ritornello, potrebbero anche essere parole diverse da “in your eyes”. Non sono certo al 100% che il verso fosse proprio quello.
      Le applicazioni indicate da Nya74 sono utilissime, ma non sono ancora riuscito a scaricarne una per il PC con sistema Windows. Io non sono connesso ovunque con lo smartphone.

      Spero di riuscire quanto prima a servirmi di Soundhound. Nel frattempo saranno graditi altri suggerimenti.

    13. avatar Angelo S. scrive:

      Appena avrò sotto mano uno strumento musicale v’invierò la sequenza di note e accordi del ritornello e magari dello stacco strumentale. In questo modo il riconoscimento della canzone diventerà più facile, perché mi rendo conto che il verso “in your eyes” è molto generico e diffusissimo.

    14. avatar fabiettu scrive:

      “Love changes (everything)” -- Climie Fisher?

      • avatar Angelo S. scrive:

        In Love Changes (Everything) il verso “in your eyes” non c’è affatto, né nel ritornello, né di sfuggita nel resto del testo.

    15. avatar Nya74 scrive:

      Ciao di nuovo, ripensavo alla tastiera con suono flautato, e mi sono venute in mente le canzoni del mio gruppo preferito da ragazzina… gli A-ha… (sì, lo so… ma li amavo alla follia e anche adesso non scherzano laugh )
      Ricordo i giochi sui tasti di Magne e le musiche che creavano, è possibile che possano essere loro? Ad esempio una canzone tra le tante che mi piaceva molto era questa:

      Fammi sapere se mi sono avvicinata e se hai novità… ciao

    16. avatar Nya74 scrive:

      Altra canzone ma con voce femminile… non sono certa dell’anno però…

      “Lost in your eyes” di Debbie Gibson… la tastiera c’è e “in your eyes” pure…

      • avatar Angelo S. scrive:

        Neanche questa. Nella richiesta ho indicato che la voce era sicuramente maschile, quindi vanno escluse tutte le canzoni d’interpreti donne.
        … E pensare che ricordo benissimo tutta la melodia e la so cantare, però senza parole precise, abbozzando un gramelot. Peccato che in MemoCinema non si possa caricare.
        Proverò con la sequenza delle note, ma non per il momento; devo prima tornare là dove ho gli strumenti musicali (tastiere e chitarra).

    17. avatar chribio scrive:

      Scusa “Nya” quale era il Tuo Gruppo preferito da ragazzina ??!!
      Lasciando stare questo piccolo particolare,in merito a Debbie Gibson della quale ho molti Cd,la Canzone era del 1988 ma non penso sia quella.
      Del Gruppo Nordico mi sembra strano non abbia riconosciuto la Voce il nostro “Angelo S.” e comunque mi sa’ che secondo la Sua datazione della Canzone che cerca,siamo in ritardo di 1 anno e poco piu’ !!! good

      • avatar Angelo S. scrive:

        Infatti, sotto i suggerimenti di Nya74 del 19 luglio ci sono le spiegazioni delle esclusioni.
        Saranno sempre graditi altri suggerimenti, magari più corrispondenti alle indicazioni della richiesta.

    18. avatar Nya74 scrive:

      Vorrei essere nella tua testa per conoscere la melodia che ti suona… come sarebbe facile così… laugh
      @chribio… ebbene sì, adoravo gli A-ha… (avevo 10 anni) blum
      e poi scusa, che hai da dire su di loro? Eh? Eh? ^.^

    19. avatar chribio scrive:

      @”Nya74″ :
      http://www.filmtv.it/nick/19903/chribio1/
      Leggere attentamente !!!
      laugh bravo blum

    20. avatar Nya74 scrive:

      OMG!!! I cd sempre nel lettore… mi viene da piangere… sei praticamente la mia versione maschile… cry

    21. avatar Paolo scrive:

      Ciao Angelo S., ciao a tutti.
      Desidero provarci anch’io, mi butto!
      Potrebbe essere Hard to say i’m sorry dei Chicago? La canzone è del 1982, la voce è maschile, ci sono degli archi, però mancano le parole “in your eyes”…
      Buona serata!
      Paolo L.

      • avatar Angelo S. scrive:

        No, non era una canzone “da lento”; aveva un ritmo abbastanza sostenuto. L’ho precisato già nella richiesta e nella mia prima aggiunta. Inoltre, questa famosissima canzone dei Chicago inizia con un accordo maggiore, non minore come quello che ricordo con certezza.
        Lascerei perdere i grandi successi internazionali del periodo indicato. Fu trasmessa spesso dai canali radio ma non fu una hit mondiale.
        Grazie comunque per il tentativo.

        • avatar CilloXX scrive:

          Quindi se controllassimo tra i singoli più venduti in Italia in quel periodo non ci sarà?
          Dici che non sarà entrata nei primi cento singoli più venduti di un anno?
          Qui ci sono le varie classifiche di vendita, la maggior parte sono canzoni conosciute ma c’è anche roba che proprio non ricordo.

          • avatar Angelo S. scrive:

            Infatti ho controllato attentamente proprio in quel sito indicato, nelle pagine delle classifiche del 1979, 1980, 1981 e 1982 ma non l’ho trovata.
            E’ improbabile che sia entrata nei primi cento singoli dell’anno, sebbene le radio la trasmettessero abbastanza spesso.

    22. avatar Nya74 scrive:

      Buongiorno, le voci maschili erano molte… bisognerebbe distinguere il tono e la vocalità… era una voce acuta e femminea? Tipo i Bronski beat, i Cure… era nasale, tipo Nik Kershaw, profonda, come quella del tipo che canta Never gonna vive you up, oppure atona… voci singole erano Den Harrow, Nick Kamen, Nik Kershaw… il già citato Howard Jones… prova a distinguere la voce, vediamo dove ci porta… lo so che hai detto che la ricordi neutra e senza caratteristiche particolari, ma dovrà pur esserci qualcosa…

      • avatar Angelo S. scrive:

        Una voce tendente più alle note acute che a quelle basse. Non in falsetto ma neanche marcatamente virile; non era nasale come quella di Nik Kershaw, né profonda come Rick Astley o Dave Gahan dei Depeche Mode.
        Poteva ricordare un po’ la voce di Tony Hadley, ma è chiaro che non si trattava di un gruppo celeberrimo come gli Spandau Ballet.
        Dobbiamo cercare tra gruppi o cantanti meno noti.

        • avatar Angelo S. scrive:

          A pensarci meglio, la voce di Tony Hadley ha un timbro piuttosto marcato e tendente al virile. No, la voce che ricordo non era simile alla sua.

    23. avatar nya74 scrive:

      La butto lì…

      “ohuho” infiniti…
      ti elenco i gruppi che mi vengono in mente:
      Matt bianco
      Drum Theatre (musica molto ritmata)
      Curiosity Killed the cat
      Alphaville (ma ricordo dei falsetti niente male)
      Cure
      poi i più famosi:
      Europe
      Duran duran
      Spandau ballet
      Wham
      Bryan Ferry mi piaceva molto, una bella voce, con tono melodico e caldo… vedi “Slave to love”…
      se mi viene altro in mente ti aggiorno…

    24. avatar Angelo S. scrive:

      Ho qui la sequenza delle note. Sto provando a caricare il commento ma non va. Riproverò più tardi. Con le note sarà ovviamente più facile riconoscere la canzone.

    25. avatar nya74 scrive:

      Alcune della mia playlist:

    26. avatar CilloXX scrive:

      Mi è venuta in mente una canzone di Pete Townshend (senza gli Who) , “Let My Love Open The Door”, non cita eyes da nessuna parte ma il ritmo mi sembra possa starci.

      Non ho più molte idee su dove cercare.
      Si può continuare a controllare altre classifiche, sperando che anche se è stata una meteora abbia lasciato un piccolo segno.
      Qui le classifiche britanniche e qui quelle americane.

      • avatar Angelo S. scrive:

        Sì, il ritmo e la velocità erano molto simili a questa di Pete Townshend. E’ un buon particolare da tenere presente, però gli accordi qui sono prevalentemente maggiori, mentre in quella che ricordo erano prevalentemente minori.
        La pista delle classifiche britanniche e americane è molto utile, ma ci vorrà un po’ di tempo per cercarla là. Proseguo con la ricerca e intanto riprovo a caricare la sequenza delle note.

    27. avatar Angelo S. scrive:

      Sto cercando invano di caricare la serie delle note, ma non va; eppure si tratta di lettere (Fa, La, Si, ecc.)
      Forse nella pagina non viene riconosciuto il simbolo del diesis?

    28. avatar Nya74 scrive:

      Scrivile lettera per lettera, FA… scrivi f a, metti le virgole tra una nota e l’altra… cerca di aggirare l’ostacolo… noi cercheremo di tradurre e capire le note… i simboli non vengono riconosciuti quasi mai…

    29. avatar Angelo S. scrive:

      Ecco finalmente la sequenza delle note:

      A3, A3, A3, Fdies4, Fdies4, Fdies4, A4, A4, Fdies4, Fdies4, E4;
      E4, E4, E4, E4, D4, Fdies4, Fdies4, Fdies4, E4;
      Fdies4, Fdies4, Fdies4, A4, A4, Fdies4, Fdies4, E4;
      A3, A3, A3, B3, B3, B3, A3, B3; Fdies4, E4, D4;
      A3, B3, B3, B3, A3, B3; Fdies4, E4, D4;
      A3, B3, B3, B3, A3, B3, Fdies4, Fdies4 …

      Tenete conto che A = La, B = Si, D = Re, E = Mi, F = Fa.
      I numeri 3 e 4 indicano la sezione di tasti precedente o successiva sulla tastiera e “dies” significa “diesis”.
      Con questo abbozzo di melodia, la ricerca può diventare più facile. Ci spero.

      • avatar Nya74 scrive:

        Posso tradurre le note, ma nella mia assoluta ignoranza: come si fa l’accordo con la nota e i numeri? unknw

        • avatar Angelo S. scrive:

          Non si tratta di accordi ma delle singole note che compongono la melodia.
          I numeri 3 e 4 indicano il settore di sette tasti bianchi da sinistra a destra di ogni tastiera virtuale che si trova in Rete. Spiego meglio: sulla tastiera i primi sette tasti a sinistra (più quelli neri interposti) sono contrassegnati dal numero 1; i sette successivi sono contrassegnati dal numero 2 e così via verso destra, di sette in sette. Praticamente sono sempre le stesse sette note (più i diesis interposti o tasti neri), però in ogni settore successivo (2, 3, 4 ecc.) sono via via più acute.
          Aprendo la pagina web di una qualunque tastiera virtuale MIDI, questa spiegazione appare molto chiara, con l’esempio sott’occhio.
          Per trovarne, basta digitare “virtual midi piano keyboard”. Ce ne sono da scaricare facilmente.

          • avatar Nya74 scrive:

            Ok, tutto chiaro. Ho chiesto a mio marito di suonare la melodia, vediamo cosa mi ricorda… a presto spero con buone notizie… mi farò aiutare da SoundHound… laugh

          • avatar Nya74 scrive:

            Ok, solo con le note non basta… mi servirebbero i tempi… per capire il ritmo… Se magari riesci tu stesso a suonare la musica e registrarla, io non riesco, scusa…

            • avatar Angelo S. scrive:

              Ci vorrebbe la scrittura delle note su pentagramma (semibrevi, minime, crome, ecc.) ma in MemoCinema non si può inviare. Non posso neanche inviare file audio.
              Mi dispiace ma questo è il massimo che posso fare usando soltanto caratteri alfabetici e numeri; spero che dia a qualcuno un’idea della melodia.

    30. avatar Paolo scrive:

      Ciao Angelo S.
      Con difficoltà, non essendo in grado di leggere note né di suonare strumenti, ho provato a riprodurre la melodia che hai indicato, usando una tastiera on line, e dopo svariate ripetizioni, ho attivato l’app SoundHound. I risultati non sono incoraggianti: due li ho cancellati perché totalmente non pertinenti, ma anche il terzo ha ben poco a che fare con gli indizi che ci hai fornito, si tratta di “Quand on Arrive en Ville” di Daniel Balavoine. La ricerca con Google mi ha dato invece il “Preludio in E-Minor (op. 28 no. 4)”. sad
      Ti proporrei di fare un’altra cosa: suona la melodia, facendo un breve video che poi caricherai su Youtube, e a quel punto potrai inviarcelo, dato che MemoCinema consente di farlo. Così forse si riuscirà ad individuare il brano misterioso! smile

    31. avatar Angelo S. scrive:

      C’è qualche utente con uno sviluppato orecchio musicale? La sequenza musicale schematica c’è; è quella che ho inviato lo scorso 25 luglio, più in alto.
      Il suggerimento di Paolo di registrare un video su YouTube è utile, ma richiede un po’ di tempo.
      Nell’immediato spero nei melomani della Rete.

    32. avatar Nya74 scrive:

      “We close our eyes”…?????

    33. avatar Angelo S. scrive:

      No, non è questa. Il ritmo abbastanza sostenuto è quello giusto da cercare, però questa è di tre-quattro anni più recente rispetto a quella che ricordo. Inoltre, per chi è abbastanza esperto di musica, questa canzone ha accordi prevalentemente maggiori, quella che cerco ce li ha in prevalenza minori.
      Grazie comunque per quest’altro suggerimento.

    34. avatar nya74 scrive:

      Continuano a venirmi in mente canzoni che però sono posteriori…
      Dei primi anni 80, non mi viene in mente niente…
      Tipo questa:

    35. avatar chribio scrive:

      Non e’ proprio un aiuto ma giu’ di li’ : quando ancora non c’era Internet e neanche metodi piu’ semplici di Ricerca di Canzoni,un mio Amico (si parla del ’95 ca. …) mi fischietto’ per Telefono una Melodia di una Canzone che Lui indico’ sicuramente dei Duran Duran ma io stranamente non riuscii a capirne il Titolo o anche la Melodia !
      Molti anni dopo,mi venne sotto mano il Cd del 1986 con “Notorious” ed altre Canzoni ed effettivamente individuai la semi-sconosciuta e dimenticata Canzone “Vertigo : Do the Demolition” e mi auto-Commentai con un “Beh,non l’avrei mai indovinata “!!??
      Quindi magari,riuscendo a fischiettarla con l’aiuto di qualche Microfono o simile …
      wacko

      • avatar Angelo S. scrive:

        No, neanche questa. Non erano di certo i Duran Duran; il loro stile era inconfondibile e notissimo. Anche se fosse stata una loro canzone minore, li avrei riconosciuti comunque.
        Grazie lo stesso per questo ulteriore suggerimento.

    36. avatar Paolo scrive:

      Non sono in grado di dire se gli accordi siano prevalentemente maggiori, oppure minori, come quelli della canzone che cerchi. Ad ogni modo mi è venuto in mente Joe Jackson: la canzone è del 1982, chi la canta è un uomo, NON è presente nella Hit Parade il cui link è stato indicato da CilloXX, ed in una strofa c’è la frase “Look and dry your eyes”. A parte gli accordi, gli indizi sembrano promettenti! smile

      Si tratta forse di:

      • avatar CilloXX scrive:

        Questa in questi giorni di ricerca l’avevo pure ascoltata ma poi l’ho esclusa dalle papabili.
        Se è quella giusta significa che il mio orecchio musicale è completamente andato.. cry

        • avatar Paolo scrive:

          Ad essere sincero non credo che sia la canzone ricercata, quanto da me maldestramente suonato mi sembra abbia poco a che fare con “Steppin’ out”, ma c’è anche il fatto che la memoria a volte ci inganna e quello che crediamo di rammentare è diverso da quanto avevamo visto o sentito, e quindi forse non è una questione di orecchio musicale ma di ricordi che hanno bisogno di una traccia particolare per affiorare nuovamente alla nostra coscienza…
          Cosa hai usato per riprodurre le note?

          • avatar Angelo S. scrive:

            Ho usato una tastiera musicale virtuale di quelle che si trovano facilmente in Rete.
            Per la canzone, non è Steppin’ Out di Joe Jackson.

      • avatar Angelo S. scrive:

        Risposta 1: no, non era questa di Joe Jackson.
        Risposta 2: per la sequenza di note ho usato una tastiera musicale virtuale online.

    37. avatar chribio scrive:

      fool Interessante,me l’ero dimenticata,forse perche’ non e’ una Canzone effettivamente di quelle che rimangono in Mente !
      Per me potrebbe anche essere !|

    38. avatar Angelo S. scrive:

      A questo punto seguirò l’utile consiglio di caricare la melodia su YouTube, è la soluzione migliore.
      Passerà qualche settimana. Dovrò attendere il ritorno a casa, dove ho la tastiera elettronica (quella vera intendo).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *