Coppia sadomaso, lei resta paralizzata e si suicida. Lui se la immagina sempre accanto – Risolto

In questo film ci sono due fratelli uomini. Uno di loro ha gusti sessuali estremi, è un tipo riservato e fragile. Incontra una donna anche lei timida ma che si rivela poi la compagna sessuale giusta. Frequentano orge e in una di queste lei resta paralizzata per un problema alla schiena che già aveva e teneva nascosto, per godersi il più possibile la vita sessuale col suo compagno. Lui vuole stare con lei comunque, ma lei lo isola. Quando lui decide di chiamarla e andare da lei, la trova suicida, lanciatasi dal balcone di casa sua. Contesto popolare. La scena finale vede l’uomo con il fratello e la compagna che vanno al mare. Ci sono quattro sdraio, perché l’uomo vive come se la compagna ci fosse ancora. Grazie!!

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, drammatico, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama



  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a Coppia sadomaso, lei resta paralizzata e si suicida. Lui se la immagina sempre accanto – Risolto

    1. avatar Saraesse scrive:

      “Le particelle elementari” di Oskar Roehler del 2006, tratto dall’omonimo romanzo di Michel Houellebecq.
      La trama in italiano è piuttosto scarna, ma la storia da te descritta è all’interno di questo film.
      https://it.wikipedia.org/wiki/Le_particelle_elementari_(film)
      http://www.mymovies.it/film/2006/leparticelleelementari/

    2. avatar Saraesse scrive:

      Guarda anche questa trama.
      https://www.memocinema.com/?p=96007

    3. avatar Sonia scrive:

      brava saraesse è sicuramente quello che cerca rossella , il trailer conferma i suoi ricordi.

      ciao sonia

    4. avatar Rossella scrive:

      Sì è quello!!!
      Grazie infinite… bravissime!!
      Ricordavo anche la storia della madre libertina ma non l’avevo associata a questo film… Fantastico!!
      Tanti pezzi si mettono insieme.
      Grazie ancora

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *