corteggiano per finta una collega timida – Risolto

Due giovani rampanti, impiegati di una grande azienda, fingono di corteggiare a turno, per scommessa o semplicemente per gioco, una loro collega, sordomuta e molto timida. Dopo alcuni appuntamenti, che i due regolarmente commentano con cinismo alle spalle della ragazza, uno dei due comincia a pentirsi e forse ad innamorarsi davvero. Nonostante le minacce dell’altro, il pentito decide di confessare tutto alla poveretta, che si sente così crollare il mondo addosso e rifiuta le scuse del collega. Nella scena finale del film il pentito si presenta nel grande ufficio dove lavora la ragazza, che ha cambiato azienda, e cerca disperatamente, anche con modi vagamente aggressivi, di convincerla dei suoi sentimenti, ma lei, ormai indurita nell’animo, non lo sente più, non perché è sorda ma proprio perché non lo vuole sentire. Gli ultimi fotogrammi sono simbolici: l’uomo è inquadrato in primo piano mentre urla in faccia alla donna, ma l’audio non c’è, si vede solo il labiale.

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, anni 90, drammatico, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama



  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a corteggiano per finta una collega timida – Risolto

    1. avatar Paolo scrive:

      “Nella società degli uomini”, film del 1997, di Neil LaBute.
      Ciao
      Paolo

    2. avatar Paolo scrive:

      Di nulla! smile

      Buona giornata

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *