film con condannato a morte e “attivista” convertita

Anni 90, americano. Dato su italia1 circa 20 anni fa… un assassino uccide la moglie di un poliziotto
catturato viene processato, lui si proclama folle
e dichiara al giudiche che “due persone abitano
in lui”. Il giudice però lo condannna alla pena di morte. Il poliziotto nonostante abbia ottenuto giustizia tenta
di aggredire il criminale. Entra in scena una ragazza, carina che è una attivista
contro la pena capitale e riesce non ricordo come
a rimandare la sentenza… i successivi minuti li ho persi, o non li ricordo. Ma ricordo il finale. ATTENZIONE! SPOILER Il maniaco che si rivela violentissimo aggredisce delle guardie
e la ragazza “attivista” che lavora nel carcere (non ricordo
se era un avvocato, un assistente o qualcosa di simile). Lei allora gli grida “bastardo spero ti uccidano! ”
Scontro finale con il poliziotto… sapete il titolo?

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 90, azione, Film dimenticato, psicologico. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *