Tradimento

Il film inizia con una madre che è andata a comprare degli oggetti per la festa di compleanno di suo figlio. La donna è sposata, durante le compere si imbatte in uno sconosciuto e le cadono le borse che ha in mano, mi pare avesse bisogno di un cerotto o comunque aveva bisogno di riprendersi e l’uomo la invita a salire a casa sua. Lei accetta e finiscono a letto insieme. Lei non riesce a non pensare a questa persona e capita sempre più spesso che vadano a letto insieme. Lei per esempio è in un bar con le amiche, lo vede, va in bagno e li consumano. Lei scopre che lui fa lo stesso con altre donne e si arrabbia, son sulle scale dell’appartamento di lui e finiscono nuovamente insieme. Alla fine del film lei confessa tutto al marito e insieme si recano dall’uomo protagonista dei tradimenti della moglie e il marito lo uccide.

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, anni 90, drammatico, erotico, Film dimenticato, film tv, inglese, psicologico. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Tradimento

    1. avatar Saraesse scrive:

      Potrebbe essere “Unfaithful -- L’amore infedele” (2002,diretto da Adrian Lyne ed interpretato da Richard Gere, Diane Lane e Olivier Martinez)?

      https://it.wikipedia.org/wiki/Unfaithful_-_L%27amore_infedele

      su youtube trovi anche la scena del bar. non metto link per “decenza”.

    2. avatar Castàlia scrive:

      Leggendo il post a me è venuto subito in mente il gettonatissimo “L’amore infedele (Unfaithful)”, 2002. È il remake di un classico di Claude Chabrol, “Stéphane, una moglie infedele”.

      http://www.memocinema.com/?p=91192 e altrove

      Metto video a caso

      Comunque vada, tutta la mia solidarietà a Richard Gere. Ma come si fa a tradire un uomo con quel sorriso? smile Mah! Ciao, Castàlia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *