Film di 007 fine anni ’60 – Risolto

Ciao, sto cercando un film, molto probabimente di 007 con Sean Connery, metà o fine anni 60, in cui una ragazza in bikini nasconde una cassetta a nastro, tipo registratore, nello slip. Grazie per le risposte, Max.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, anni 70, Film dimenticato, inglese, spy story, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    12 risposte a Film di 007 fine anni ’60 – Risolto

    1. avatar Castàlia scrive:

      Non sarà per caso il leggendario bikini bianco di Ursula Andress nel

      film “Agente 007 -- Licenza di uccidere (Dr. No)”, 1962?

      https://it.wikipedia.org/wiki/Agente_007_-_Licenza_di_uccidere

      Ma io penso che avresti ricordato Ursula Andress, una delle poche attrici che abbiano esordito in un film di James Bond ad avere poi avuto una carriera di successo. Ciao, Castàlia.

      • avatar Max scrive:

        Ciao, grazie, sì pensavo anch’io ad Ursula Andress, ma non ricordo in Licenza di uccidere questa scena che sto cercando, con James Bond e la ragazza in bikini che, forse a bordo di una nave, recupera questo nastro e lo nasconde nello slip. Ricordo anche nella scena delle unità di salvataggio a nastro, presenti nei CED degli anni passati.

        • avatar Alessandro scrive:

          agente 007 licenza di uccidere (titolo originale Doctor No)
          la ragazza è interpretata da una stupenda Ursula Andress.
          Solo per la cronaca, nel bikini non nasconde un nastro, ma una rara conchiglia, essendo lei una pescatrice, per timore che lui volesse rubargliela. Si trovano su una spiaggia di Krab Key, un’isola delle Cayman. E’ il primo film della serie 007. Saluti

        • avatar Alessandro scrive:

          agente 007 licenza di uccidere (titolo originale Doctor No)
          la ragazza è interpretata da una stupenda Ursula Andress.
          Solo per la cronaca, nel bikini non nasconde un nastro, ma una rara conchiglia, essendo lei una pescatrice. Si trovano su una spiaggia di Krab Key, un’isola delle Cayman. E’ il primo film della serie 007. Saluti

        • avatar Castàlia scrive:

          Non sarà che si è mescolato qualcosa? Comunque, se non altro, il bikini merita. smile Ciao, Castàlia.

    2. avatar Nya74 scrive:

      Anche in “007 Thunderball -- operazione tuono”, la bond girl indossa un bikini… anche in “007 si vive solo due volte” le bond girl indossano dei bikini, in “Mai dire mai” Kim Basinger indossa un costume… Halle Barry ne indossa un’altro… quasi tutte le bond girl indossano un bikini… potrebbe essere una piccola cassettina quella infilata nello slip, non necessariamente una conchiglia, che dalle dimensioni in foto penso sia difficile nascondere… penso che il film sia un’altro.

      • avatar Alessandro scrive:

        Dunque, se si fa riferimento al film 007 licenza di uccidere (Doctor No), che è il primo della serie, come certamente si desumeva dall’immagine della ragazza pubblicata (Ursula Andress), allora ciò che nasconde nello slip è senza alcun dubbio una rara conchiglia, lei era una pescatrice di conchiglie rare (leggere il libro di Ian Fleming per verificare). Se, invece, si fa riferimento ad altri film della serie 007, allora è tutto un altro discorso ! Tra l’altro, essendo Doctor No come già detto il primo della serie, il film rispecchia al 95 % il contenuto del libro. Nei successivi films la percentuale scende progressivamente, purtroppo !!

    3. avatar CilloXX scrive:

      È “Una cascata di diamanti” del 1971.
      Qui la scena.

      • avatar Castàlia scrive:

        E i bikini di chi era? smile Era almeno leggendario? Giusto per curiosità smile Ciao, Castàlia.

        • avatar CilloXX scrive:

          Non so se definirlo leggendario come quello della Andress, ma diciamo che agli occhi di un maschietto faceva la sua figura…

          • avatar Castàlia scrive:

            Ma sì! Faceva figura eccome, considerato anche la proprietaria smile Osservazioni sincere e dall’atmosfera amena, che ogni tanto non guastano…se avvengono con giusti interlocutori. ;-) Grazie, ciao, Castàlia.

            • avatar Max scrive:

              Grazie a CilloXX e a tutti gli altri che hanno contribuito, è proprio la scena che cercavo, quindi il film è Una cascata di diamanti. Ricordavo sia la scena della ragazza con la cassetta che il centro elaborazione dati con le unità a nastro ed il tutto mi sembra si svolga a bordo di una nave. Il film è risolto.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *