La figlia del boss

Film italiano probabile fine anni ’80- metà anni ’90.
1 bambina si chiama Vincenza ad ed è molto legata al padre, meno alla madre che la punisce spesso costringendola a stare in ginocchio sul pavimento. Inoltre tento di abortire. Ha anche un fratello più grande di lei. Trascorrono gli anni, lei finisce l’istituto alberghiero, il padre muore e a conseguenza di ciò scopre delle cose orribili sul suo conto che stenta a credere. Egli era un capo di Cosa Nostra, stuprava la moglie e ha costretto al matrimonio la fidanzata del figlio, fratello di Vicenza. Ora anche lei, vincenza, rimane inguaiata a causa del tradimento che suo padre ha fatto alla mafia .Devono mettere lei e la madre sotto protezione, così costei le racconta degli abusi del marito, a causa dei quali Vincenza è nata. Anche la cognata è sotto protezione testimoni. Vicenza così perdona la madre e deve coraggiosamente affrontate una realtà che non conosceva.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 80, anni 90, drammatico, Film dimenticato, italiano. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *