banda di motociclisti

Una giornalista vive con la madre e non ha mai conosciuto il padre.indagando per lavoro su una serie di omicidi incomincia a sospettare che sia sua madre l’assasina.le vittime sono tutti uomini che da ragazzi facevano parte di una banda di motociclisti.alla fine la giornalista scopre che la madre da ragazza era stata violentata da un membro della banda , il quale è suo padre.la giornalista riesce a parlare col padre ,il quale gli spiega che da ragazzo lui voleva entrare a far parte della banda di motociclisti.la banda lo aveva obbligato a violentare una ragazza come prova per entrare nel gruppo.la madre della giornalista aveva ucciso tutti i membri della banda lasciando per ultimo il suo violentatore.la giornalista riesce a fermare la madre mentre sta per commettere l’omicidio del padre.

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, giallo. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a banda di motociclisti

    1. avatar gioia scrive:

      Ciao ragazzi/ragazze di memocinema smile vi scrivo per sollevare il mio post e per farvi tanti auguri di buone feste!! Spero che qualcuno come regalo trovi il mio film , Ciaosmile

    2. avatar luisa p scrive:

      Ciao gioiasmile buone feste anche a te!! Per caso ti e’ venuto in mente qualche altro dettaglio del film? Ad esempio sapresti descrivere fisicamente qualche personaggio del film? E’ un film degli anni 2000 o più vecchio?

    3. avatar gioia scrive:

      Dovrebbe essere un film degli anni 90.fa parte del ciclo ” nel segno del giallo” del sabato sera .la giornalista e’ mora e riccia.penso sia un film tedesco. Ciaosmile

    4. avatar gioia scrive:

      Mi sono ricordata di un altro particolare.la madre della giornalista quando era stata violentata, stringeva la giacca nera del suo violentatore, strappandone un pezzo.la madre per tutti quegli anni aveva conservato quel pezzo di stoffa. il film finisce con la madre che porta quel pezzo di stoffa al suo violentatore.ciaosmile

    5. avatar gioia scrive:

      Sollevo il mio post, ciao a tuttismile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *