Amore obbligato da parte di un gangster criminale

Film drammatico americano, visto a spezzoni purtroppo, su sky cinema tra il 2007 e il 2010.
Parla di un gangster di colore violento, con due figli.
La donna che non vuol far soffrire i figli piccoli, resiste alla situazione di ritrovarsi continuamente scorribande e membri della gang del compagno, dentro e fuori casa, fin quando, grazie al coraggio trasmessogli da una sua amica, decide di scappare con i figli andando a vivere nel quartiere di quest’ultima e finanziando l’acquisto del nuovo appartamento, con del denaro sporco ritrovato in casa, ad insaputa dell’uomo che si ritrova all’improvviso casa vuota.
Mentre cerca di trovare la famiglia, l’uomo, continuamente ricercato, viene arrestato nei suoi traffici quotidiani della malavita a cui appartiene e condannato a diversi anni di carcere.
Quando esce, riprende la ricerca fino a scovare l’attuale abitazione della donna, raggiungendola a bordo della sua auto (simile dodge charger).
Dopo una breve discussione in cui rimprovera la donna di essere scappata via con soldi che non le appartenevano e che ora che era appena uscito dal carcere gli servivano, la donna gli fa capire di non aver più nulla ormai e tenta di mandarlo via, ma lui la chiude nella camera da letto e mette incinta del 3° figlio.
In seguito a questa scena, mentre la donna subisce la violenza da parte dell’uomo, parte un flash (proiettato al futuro) in cui la donna veste in abito da sposa e mostra poi i suoi 3 figli col marito…e non ho più dettagli, poichè non riuscii più a vedere il resto del film e non ho dettagli su casa produttrice/regista o eventuali attori.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, drammatico, Film dimenticato, film tv. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *