Thriller: due ragazzi rapiti e rinchiusi in due stanze adiacenti – Risolto

Due ragazzi (un ragazzo e una ragazza) vengono rapiti e si ritrovano ognuno in una stanza buia in una specie di seminterrato. Inizialmente non sanno chi possa averli rapiti e non sanno che nella stanza vicina c’è qualcun altro. Successivamente però si accorgono l’uno dell’altro e cercano un modo per fuggire. Riescono ad un certo punto a ritrovarsi insieme nella stessa stanza e nasce tra loro un legame che sfocia in una relazione sessuale. Alla fine però, mentre la ragazza è ancora rinchiusa, il ragazzo prende delle chiavi ed esce dalla stanza salendo al piano di sopra: si scopre così che in realtà lui non è la vittima, bensì il “carnefice”. Infatti, in passato aveva già rapito altre ragazze, con le quali aveva inscenato la medesima trama con lo scopo di averci dei rapporti sessuali. Se non sbaglio teneva addirittura dei diari di ogni ragazza rapita e credo che alla fine, raggiunto lo scopo, le uccidesse.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, anni 2010, Film dimenticato, mistero, psicologico, thriller, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Thriller: due ragazzi rapiti e rinchiusi in due stanze adiacenti – Risolto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *