inganni a ripetizione – Risolto

Un tale esce di galera con l’intenzione di non ritornarci. Bighellonando incontra una donna sexi che lo provoca e ci fa sesso. Costei moglie di un riccone, gli propone di rapire la figlia del marito per un milione di dollari. Incontra anche la figliastra che è d’accordo a fingere il rapimento. Preparato il piano, la ragazza “rapita” lo aspetta in una baracca sulla spiaggia, dove lui la raggiunge dopo aver preso la borsa del riscatto lanciata da una macchina. Trova la ragazza morta. Apre la borsa del riscatto, che è piena di cartacce. Mette il cadavere nel portabagagli della macchina della compagna e ritornando buca una gomma. Piove. Un poliziotto vuole aiutarlo a cambiare la gomma, ma per evitare di aprire il portabagagli rompe la chiave nella serratura. Un carroattrezzi traina la macchina nel garage della sua compagna. Nel frattempo viene trovata la figlia del riccone morta, così scopre che il cadavere che ha in garage è di un’altra.

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a inganni a ripetizione – Risolto

    1. avatar Sonia scrive:

      Palmetto -- Un torbido inganno 1998
      http://it.wikipedia.org/wiki/Palmetto_-_Un_torbido_inganno

      ciao sonia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *