Bambino cieco strappalacrime anni 70 – Risolto

Salve, ricordo che da bambino ho visto un paio di vlte uno di quei film strappalacrime in cui il protagonista, un bambino, faceva una brutta fine… mi sembra fosse asiatico, era cieco, viene operato in Europa, gli raccomandano di non guardare il sole, ma lui, non ricordo bene il perché, alla fine disobbedisce e torna cieco… c’era anche una donna, credo sua madre che gli sta vicino…

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 60, anni 70, drammatico, Film dimenticato, giapponese, italiano, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a Bambino cieco strappalacrime anni 70 – Risolto

    1. avatar Castàlia scrive:

      Mi è venuto in mente un film di produzione messicana. Ti sintetizzo la trama: protagonista un bambino cieco, povero, che fa la conoscenza di una bambina
      cieca ricca. La bambina cieca ricca combina al bambino povero una visita
      medica costosa e da lei pagata. Il medico sentenzia che -- a differenza della
      bambina ricca -- lui è operabile. Si procede all’operazione, che va a buon
      fine… unica raccomandazione ‘non guardare la luce diretta del sole’.
      Ma il bambino guarito perde l’amicizia della bambina ricca (rimasta
      cieca)… allora fissa il sole e torna ad essere cieco. Il titolo è “Di che colore è il vento (De que color es el viento)”, 1972

      http://www.imdb.com/title/tt0321950/

      https://es.wikipedia.org/wiki/De_que_color_es_el_viento

      completo in spagnolo

      In una delle scene dei bambini giocano a moscacieca e spingono il bambino
      cieco ad abbracciare un cactus.

      Associo a http://www.memocinema.com/?p=67255

      Ciao, Castàlia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *