Bambino di colore costretto a lavorare – Risolto

In un villaggio vicino al mare, un bambino di colore (all’incirca di 10/12 anni) è costretto, da gruppo di delinquenti locali, a lavorare (cucire palloni o simile) giorno e notte. Un giorno poi un occidentale, attivista di un’organizzazione contro il lavoro e lo sfruttamento minorile, si prende cura del bambino. Quest’ultimo, divenuto ormai troppo scomodo,viene ucciso dall’associazione criminale (scena finale: il bambino corre sulla spiaggia con il suo aquilone celestino, l’inquadratura si sposta sull’aquilone in cielo e si sentono i colpi di mitra).

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 80, anni 90, drammatico, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Bambino di colore costretto a lavorare – Risolto

    1. avatar Amatte scrive:

      Credo si tratti di “Iqbal”, tratto dalla vera storia di Iqbal Masih.

    2. avatar Castàlia scrive:

      Siamo certi che l’aquilone fosse celestino? Per la scena finale l’avevo proposto pure io in post simile

      http://www.memocinema.com/?p=91423

      Purtroppo quel video non è più attivo, sostituisco con

      Ciao, Castàlia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *