SAMURAI! Introvabile!

I ricordi più nitidi sono tre. 1) Il protagonista è un samurai, ha un nemico. Non si tratta di guerre o grandi imprese, ma di una lotta più personale, forse la contesa di una ragazza. Decide di farsi istruire dal più grande samurai che vive in un tempio. Lui però, ormai invecchiato non riceve più nessuno. Scena: l’allievo fa un passo nel tempio e si siede, uno al giorno, finchè non giunge vicino al maestro che dunque decide di istruirlo. 2) Il maestro gli dice: capirai di essere un samurai quando prevederai le mosse del tuo avversario a tal punto da capire chi avrà vinto il combattimento ancora prima di estrarre la katana. (E ciò accadrà nello scontro finale) 3) la storia con la ragazza finisce tragicamente, credo in un suicidio alla Romeo e Giulietta. P.S. non prendete tutto troppo alla lettera, l’ho visto mooolti anni fa. Aiutatemi! Ma se non si trova, giuro che lo scrivo io!

Questa voce è stata pubblicata in drammatico, Film dimenticato, giapponese. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *