Film in bianco e nero su una prostituta, anni ’40-50

Film molto vecchio,anni ’40 o ’50, girato ad episodi.
la protagonista è una prostituta bellissima, con i capelli a caschetto marroni. Purtroppo non ricordo la trama, solo il finale, in cui lei muore per un colpo di pistola.

Questa voce è stata pubblicata in anni 30, anni 40, anni 50, anni 60, bianco e nero, drammatico, Film dimenticato, neorealista, noir. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    14 risposte a Film in bianco e nero su una prostituta, anni ’40-50

    1. avatar Francesca scrive:

      Casque d’or

    2. avatar Castàlia scrive:

      In “Casquè d’or”, 1952, ricordo che la protagonista (Simone Signoret) è bionda e ha i capelli lunghi, sciolti o raccolti,

      in più non muore ma viene arrestata e non mi pare un film ad episodi. La richiedente scrive:

      girato ad episodi

      prostituta bellissima, con i capelli a caschetto marroni

      lei muore per un colpo di pistola.

      Ricordi poco nitidi dell’utente o altro? Ciao, Castàlia.

    3. avatar Anonimo scrive:

      mi fa venire in mente “il vaso di pandora”, 1929

    4. avatar chribio scrive:

      mmm,bene,andiamo nei miei anni (oddio sono ringiovanito …) ;) …
      http://www.filmtv.it/persona/5707/louise-brooks/#foto

    5. avatar chribio scrive:

      Mmm,strano pero’ : ora leggendo il finale della Storia su “Filmtv” se fosse “Lulu’ ” del 1928 la Protagonista muore non per un colpo di Pistola ma per una Pugnalata infertole da “Jack lo Squartatore”.
      Se l’Attrice e’ proprio la stessa menzionata sopra mi verrebbe d’aggiungere anche questo Film ma del 1929 ;)
      http://www.filmtv.it/film/2100/diario-di-una-donna-perduta/

    6. avatar Castàlia scrive:

      Il commento inviato intorno alle 8,00 pm non è apparso in quanto non ho raggiunto il sito; inconveniente che si verifica spesso. Comunque lo riporto così come era

      :-? Nel “Vaso di Pandora”, che tra l’altro è del 1929, la protagonista rimane vittima di Jack lo Squartatore che non usava la pistola per uccidere, ma aveva altri metodi. Ancora una volta ricordo poco nitido della richiedente o altro film ? Ciao, Castàlia.

    7. avatar chribio scrive:

      Scusa Angela,per non creare caos aggiungo che “Lulu’ ” e/o “Il vaso di Pandora” sono lo stesso Film ! smile

    8. avatar Castàlia scrive:

      Esatto, perfetto, benissimo!!! ;-) Il che, tradotto, significa che a noi due è venuto lo stesso, legittimo, spontaneo dubbio, considerato il finale come lo ricorda e lo descrive la richiedente. E come è che stavolta hai ricordato il mio nome e non sono la tipa di qualche commento precedente? smile Ciao, Angela.

    9. avatar Barbara C. scrive:

      Per me il film che cerca Carmilla potrebbe essere “Questa è la mia vita” (Vivre sa vie) del 1962 scritto e diretto da Jean-Luc Godard. Il film è strutturato in dodici “quadri” introdotti da didascalie su modello di quelle usate nel cinema muto (lei ricorda che il film sia ad episodi) e la protagonista ha un caschetto moro…

      … E muore uccisa da un colpo di pistola:

      Ciao,
      Barbara

    10. avatar chribio scrive:

      Azz… e’ vero Barbara e l’ho anche in dvd !!!

    11. avatar Barbara C. scrive:

      Ahh…. pensa te! Figurati che io, e mi vergogno a dirlo sad, non conoscevo questo film! Ciaooooo!!

    12. avatar chribio scrive:

      Da buon Rapace ;) effettivamente sono propenso ad optare piu’ questo Film rispetto ai precedenti fine anni ’20 (Angela mi sa’ che stavolta hai/abbiamo toppato … tutta colpa del finale della pellicola direi smile ) !!!
      Salutoni ad entrambe !

    13. avatar Castàlia scrive:

      Chribio: non abbiamo toppato un bel niente, perché non abbiamo confermato un bel niente. Anzi!!! Esprimendo i nostri dubbi, e per quello che mi riguarda anche con :-?, abbiamo fatto intendere in modo garbato e senza offendere che il film segnalato non ci azzeccava. Vuol dire che la prossima volta saremo molto più diretti. Il film di Barbara non lo conosco e non mi posso esprimere. Ciao, Angela.

    14. avatar Castàlia scrive:

      Ho avuto un piccolo flash, ma la fretta gioca alla memoria brutti tiri. Del film “Questa è la mia vita (Vivre sa vie)”, particolarmente interessante è il quadro n.11, che avevo segnalato tempo fa in

      http://www.memocinema.com/?p=83165

      Magari questa associazione può aiutare Carmilla a far emergere qualche ricordo ;-) Ciao, Castàlia/Angela.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *