opera teatrale con fondali mobili e donna che va indietro nel tempo

Ricordo vagamente nei primi anni ’90, quando ancora ero bambino, un film per la tv o più probabilmente un programma televisivo, con tutta probabilità sulla rai che era come una specie di opera teatrale in cui il cambio delle scene era del tutto visibile al pubblico e così il fondale (che se ben ricordo non era solo composto da figure piatte e dipinte ma anche da figure a tre dimensioni di edifici e paesaggi) con tutti i vari attori veniva spostato facendo arrivare in scena un altro ancora. Ricordo una scena di una storia in cui la protagonista femminile veniva come portata indietro nel tempo, ai tempi di quando era una ragazza e in quella scena mi sembra che essa cambiava anche d’abito vestendo abiti tradizionali di un tempo passato e lei si stupiva di questo cambiamento.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 90, biografico, fantasy, fiabesco, Film dimenticato, film tv, in costume, italiano, nostalgico, onirico, programma televisivo, storico, surreale, trasmissione tv. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a opera teatrale con fondali mobili e donna che va indietro nel tempo

    1. avatar Paolo Starvaggi scrive:

      Dovrebbe essere “Se il tempo fosse un gambero”, commedia musicale di Zapponi e Iaia Fiastri, con Nancy Brilli ed Enrico Montesano, che debuttò a teatro nella seconda metà degli anni ’80.
      Il palco a scene girevoli è tipico del teatro Sistina di Roma, dove venne registrata l’edizione televisiva.

    2. avatar chribio scrive:

      Mmm,”Paolo Starvaggi” di “Zap-Zaptv” ??!! smile

    3. avatar Paolo Starvaggi scrive:

      Eh sì, mi sa che sono io…
      ciao Chribio!!

    4. avatar chribio scrive:

      Salutoni !
      Come si vede il Mondo e’ piccolo !

    Lascia un commento