AFRICA MAGICA, oppure AFRICA CALDA

Film nel quale ci sono due donne, di cui una è un’antropologa/esploratrice, giunte in uno stato dell’Africa.
L’antropologa rimane affascinata e sedotta continuamente, forse solo immaginando, da un indigeno di cui non si sa nulla, giacendovi.
Nel film si vede l’indigeno e la donna fare l’amore, e poi l’uomo trasformarsi in un serpente.
L’antropologa sembra stranita, confusa, come sotto effetto di una magia oscura.
Forse (non ho visto tutto il film)l’indigeno è uno stregone, o una entità. Il film mi pare essere della metà anni ’70 primi Ottanta.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 70, anni 80, drammatico, Film dimenticato, hard, sociologico, tratto da un libro. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a AFRICA MAGICA, oppure AFRICA CALDA

    1. avatar Angelo S. scrive:

      Non sono affatto pratico di film del genere “mondo” o pseudo-documentari horror-esotico-erotici, però leggendo la trasformazione dell’indigeno, mi è venuto in mente di getto il titolo “Il dio serpente” del 1970. Ci sono discrepanze: nel titolo non c’è il nome “Africa” ed è precedente rispetto ai ricordi di Stella.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *