Montagne di cristallo – Risolto

Conversazione iniziata oggi
Gian Luca Stagnani
17:10
Gian Luca Stagnani

Ciao mi chiamo Gian Luca e ho 47 anni: mi sembra di ricordare che negli anni 70 (ma forse anche fine 60) la RAI trasemettesse un telefilm (o forse uno sceneggiato a puntate) per ragazzi di pomeriggio alle 17. Forse il titolo era Montagne di Cristallo (ma non ne sono sicuro) Sicuro ricordo che nella sigla (ma non ricordo se iniziale o finale) le parole della canzone erano …

povera gente costretta alla guerra a farsi da sola nel mondo di pietra senza sentire la terra e la luce senza sentire quei monti lassù … In questi giorni ho trovato tante sigle di telefilm che guardavo da bambino e mi piacerebbe trovare anche questa… Potete aiutarmi??? Grazie e ciao

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in a puntate, anni 70, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    15 risposte a Montagne di cristallo – Risolto

    1. avatar chribio scrive:

      Ciao Gian Luca,la risposta alla Tua domanda non la so’ smile ma comunque se non trovi aiuto qua (che sono assai in gamba),Ti consiglio VIVAMENTE di andare a chiedere anche in questo Sito :
      http://www.tv-pedia.com/zapzaptv/viewforum.php?f=2

      Aggiungo se possibile : casomai nella 2° pagina c’e’ verso il basso una domanda inerente ad un “Gufo misterioso” … se ne sai qualcosa ??!!
      Intanto in bocca al lupo !!!
      Ciao !

    2. avatar chribio scrive:

      Ciao Gian Luca,purtroppo non posso aiutarTi con la Tua domanda smile pero’ posso indirizzarTi (se non troverai aiuto qua che lo stesso sono in gamba assai …) a quest’altro Sito ad Hoc :
      http://www.tv-pedia.com/zapzaptv/viewforum.php?f=2

      Giusto per curiosita’ personale : se vuoi vai alla 2° pagina del Sito da me indicato sopra e cerca verso il basso una domanda su un “Gufo misterioso” se puoi aiutare nella ricerca … ??!!
      Grazie !
      Ciao !

    3. avatar roberto accatino scrive:

      “Il cavaliere solo e senz’armi / cavalca ancora sui monti di vetro / gli eroi del suo tempo…” e poi non me la ricordo più! Credo che ti riferisci a questa sigla. Se è lei si tratta di un fantasy ispirato alle favole dei Fanes. Guarda questo sito: http://www.ilregnodeifanes.it/italiano/intro.htm

    4. avatar Cristina scrive:

      Sì, me lo ricordo… era “I monti di vetro”. Cercando in internet ho trovato che la regia era di Sergio Tau. Mi piaceva molto perché era basato, sia pure con parecchie licenze, sulle leggende dei Fanes. Purtroppo non ho trovato nè foto nè video e la canzone della sigla rimane solo nella mia memoria… peccato, mi piacerebbe rivederlo smile

    5. avatar gianna scrive:

      Si anch”io mi ricordo…..monti di vetro ma non trovo nulla!

    6. avatar minos scrive:

      sul RCTV 1972 n.2 pag.27: articoletto e foto. Poco purtroppo, e per la sigla penso che sarà dura, speriamo bene.

    7. avatar Mina Manoussakis scrive:

      che emozione!!!!! anche io ricerco quella canzone….e poi c’era la bellissima similitudine del Sole e della Luna….ero così’ piccola ma e’ una cosa che mi e’ rimasta in mente…

    8. avatar Mina Manoussakis scrive:

      Monti di Vetro

    9. avatar Piomb17 scrive:

      Fantastico. I monti di vetro. La cercavo da anni la risposta ad ombre della mia memoria. Ricordo la scena di una donna in barca che esce da una caverna su un lago.

    10. avatar Claudio scrive:

      Si’ era il telefilm “i monti di vetro” ed il brano che lo accompagnava faceva così “il cavaliere solo e senz’armi aveva incontrato sui monti di vetro gli eroi del suo tempo, gente cattiva, di maghi e di draghi che non esistono più. Povera gente costretta alla guerra, a farsi da sola del male a vicenda, senza sapere quei monti lassù… “

      • avatar Elena scrive:

        Caspita, che emozione, sono anni che qualche parola di questa sigla mi rigira nella testa (ricordavo “il cavaliere solo e senz’armi” “monti di vetro” e “Povera gente costretta alla guerra” e ho sempre sperato di ritrovare qualche informazione su questo telefilm…ero piccolissima e ho solo dei ricordi molto vaghi…Ma purtroppo ricordo di essrmi persa l’ultima puntata e di non aver mai saputo come andava a finire. Non che sia importante ora che non mi ricordo più la storia, ma mi piacerebbe rivederlo

    11. avatar Paola Brolati scrive:

      Ciao. La storia è lunga.1972, avevo 12 anni e mi son guardata affascinata tutte le puntate de “I monti di vetro”. Da grande sono diventata attrice, e mi son ritrovata a mettere in scena le leggende dei Fanes ricordando le immagini della serie tv, incluse le location, senza più ricordare il titolo. Non esito a dire che quel telefilm ha condizionato il mio immaginario, essendo io oltretutto grande amante della montagna. Non ho smesso di cercare “I monti di vetro”, e con l’avvento di internet la ricerca ha dato risultti. Ho trovato la locandina, son risalita al nome del regista, ho visto una sua foto con un giornalista, ho recuperato la mail del giornalista, gli ho scritto lasciando il mio numero di cellulare e qualche giorno dopo il regista, Sergio Tau, mi ha chiamata. Stavo per svenire, credo che se avesse chiamato Brad Pitt l’avrei presa con minor entusiasmo. Morale della favola: qualche anno fa ci siamo incontrati a Roma, ero emozionatissima, e abbiamo parlato del film. La Rai me l’ha fatto avere in bassa definizione, pagando, così l’ho rivisto.
      Le parole della sigla sono state scritte da Tau, e cantate dall’attore protagonista, che ora fa l’antiquario.

      • avatar giorgio scrive:

        WOW !!! Sono da anni alla ricercadi materiale del telefilm, Paola puoi dire come trovare i filmati anche se in bassa risoluzione ?? te ne sare i ndavvero grato

      • avatar Paolo Solidio Liverini scrive:

        ciao, sto cercando questo sceneggiato da tempo immemore..è possibile averne una copia? Grazie

        • avatar Giorgio scrive:

          Come puoi leggere più sopra ho già fatto questa richiesta senza aver avuto risposta… peccato piacerebbe anche a me averne una copia,sarebbe un ricordo della mia infanzia. Speriamo…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *