Le disavventure di un povero in Russia

Un film drammatico sulla durezza della vita. Protagonista, se ben ricordo, un personaggio russo che vive in Russia o in USA, probabilmente tra gli anni ’30 e gli anni ’50. Non ricordo la trama del film ma solo la scena finale.
Durante il film un suo amico e compagno di disavventure era stato vittima di un paio di attacchi epilettici. Il protagonista durante questi attacchi si era prodigato per aiutarlo. Alla fine del film, sopraffatto da una grande sventura, si trova veramente a terra quando il suo amico ha di nuovo un attacco. A quel punto punto, dato che si trova per strada, anzicché vedere una disgrazia nella sventura, ci vede una opportunità, e comincia a dire alla folla che nel frattempo si era raccolta per vedere il suo amico a terra preso da convulsioni: “Epilessia, signori, epilessia. Date date” porgendo il cappello per raccogliere qualche offerta per aiutare il povero malato bisognoso. I passanti donano qualche moneta e il film si chiude su di lui che raccoglie i pochi soldini con questo espediente, sengo che è caduto molto in basso e che al contempo riesce e deve a tirare avanti.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, anni 70, anni 80, drammatico, Film dimenticato e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento