Intervistati da bambini e poi più grandi a distanza di qualche anno

Film di Franco:

Film documentario in stile neorealista, l’ho visto di notte alla Rai. I protagonisti vengono intervistati prima bambini e poi più grandi a distanza di qualche anno per vedere come sono cresciuti e come si sono sistemati.
E’ italiano (non è l’inglese 7Up), ambientato mi sembra a Roma, ricordo che uno dei ragazzi è cresciuto e fa il meccanico, un altro parla di matrimonio e nell’intervista vicino a se c’è la sua (numerosa) famiglia..Siamo più o meno negli anni 60 e viene mostrato un ambiente povero e di vita difficile.

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, bianco e nero, documentario, drammatico, Film dimenticato, italiano, neorealista e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a Intervistati da bambini e poi più grandi a distanza di qualche anno

    1. avatar jo scrive:

      forse l’ho visto anch’io. potrebbe essere un pasolini?

    2. avatar federicafederic scrive:

      l’ho visto anch’io poco tempo fa sul canale di storia della rai sul satellite.
      è una produzione rai… in teoria..
      e ricordo anche io il meccanico!!!!
      però mi sembrava fosse una cosa a puntate perché i bambini non erano solo di roma….. (quando è stato prodotto)..
      booooooooooo!!

    3. avatar jo scrive:

      forse meglio ancora zavattini

    4. avatar cinzia andrei scrive:

      non è che è il meraviglioso children of fate, che cerco di rivedere da anni? i documentaristi tornano a distanza di venti anni a rifilmare una famiglia siciliana miserrima?

    5. avatar jacopo scrive:

      forse potrebbe essere “i bambini e noi” di luigi comencini un documentario molto bello

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *