film gialli in casa/villa

nella mia precedente richiesta (http://www.memocinema.com/?p=80440) era stata oscurata la citazione da me ripresa da un sito. Facevo riferimento ad uno scrittore ed ad una versione film del suo libro(Il gatto e il canarino) del 1978. Ora, il romanzo è del 1922 è viene considerato pietra miliare del “giallo ambientato nella vecchia casa buia”, che è il genere da me ricercato e per il quale rimetto a voi cinefili il compito di consigliarmi qualche altro titolo attinente(magari anche con qualche venatura gotico-orrorifica, purchè il nucleo di fondo sia questo dell’abitazione misteriosa)
Grazie e auguri di buon anno a tutti voi.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, giallo. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    11 risposte a film gialli in casa/villa

    1. avatar Barbara C. scrive:

      Immaginavo che mancasse un pezzo nel tuo post precedente… ;)
      Allora ecco i miei suggerimenti:

      -La casa sulla scogliera (The Uninvited) del 1944 diretto da Lewis Allen e interpretato da Ray Milland, tratto dal libro Uneasy Freehold di Dorothy Macardle.
      -La casa dei fantasmi (House on Haunted Hill) del 1959, diretto dal regista William Castle.
      -Suspense (The Innocents) del 1961 diretto da Jack Clayton, tratto dal romanzo Il giro di vite di Henry James con Deborah Kerr
      -Gli invasati (The Haunting) del 1963 diretto da Robert Wise.
      -Terrore alla tredicesima ora (Dementia 13) del 1963 diretto da Francis Ford Coppola.
      -Ballata macabra (Burnt Offerings) del 1976 diretto da Dan Curtis con Bette Davis

      Se me ne vengono in mente altri te li scrivo.. Ciao, Barbara.

    2. avatar Barbara C. scrive:

      Restando sul filone bianco e nero aggiungo:
      -Angoscia (1944) Gaslight, 1944 Regia di George Cukor con Ingrid Bergman, Charles Boyer, Joseph Cotten, May Whitty, Angela Lansbury
      -La scala a chiocciola (1945) The Spiral Staircase, Regia di Robert Siodmak con Dorothy McGuire, George Brent, Ethel Barrymore, Kent Smith
      -La casa rossa (1947) The Red House, Regia di Delmer Daves, con Edward G. Robinson
      -Dietro la porta chiusa (1948) Secret Beyond the Door, Regia di Fritz Lang con Joan Bennett, Michael Redgrave, Ann Revere

    3. avatar Castàlia scrive:

      Aggiungo una pietra miliare: “La scala a chiocciola”, 1946; l’archetipo dei thriller ambientati “in un’antica casa buia” in cui la sequenza del delitto principale si svolge durante una “buia notte tempestosa”; è tratto dal romanzo Some Must Watch di Ethel Lina White e sceneggiato da Mel Dinelli.

      Ne hanno fatto anche un remake “Delitto in silenzio”, 1975, in cui il regista punta più sui toni sadici.

      “Gli insospettabili (Sleuth)”, 1972, dove un vero e proprio terzo protagonista è costituito dalla villa nella quale è ambientato tutto il film.

      “La scala della follia”, 1973, con in eredità una casa

      Di eccellente fattura che si ispira al giallo vecchio stile è: “Il caso Thomas Crawford (Fracture)”, 2007

      Ciao, Castàlia.

      • avatar Castàlia scrive:

        Aggiungo ancora “Il gatto e il canarino (The Cat and the Canary)” nella edizione a colori, 1978. E’ la versione cinematografica numero quattro (1922, 1927, 1939, 1978, (1979 in Norvegia) di un classico del giallo teatrale: The Cat and the Canary di John A. Wilard, messo in scena a New York nel 1922. E’ sicuramente il capostipite di tutti i gialli imperniati sulla “vecchia casa buia”.
        Per il video http://www.memocinema.com/?

        p=80924&cpage=1#comment-55699

        Ciao, Castàlia.

    4. avatar Castàlia scrive:

      Ho inviato un commento con alcuni titoli, ma non è passato. Non so come fare sad Speriamo che Pionchan lo recuperi. Mah! Ciao, Castàlia.

    5. avatar luca scrive:

      grazie mille a tutti per i “succulenti” suggerimenti. Anche titoli post-’60 non sarebbero sgraditi

    6. avatar Barbara C. scrive:

      Questi sono più recenti e. alcuni, più horror:

      -- Dopo la vita di John Hough (Legend of Hell House) del 1973
      -- Invito a cena con delitto (1976) Murder by Death, Regia di Robert Moore
      -- Amityville Horror del 1979 diretto da Stuart Rosenberg (+sequel e remake)
      -- Changeling del 1980 diretto da Peter Medak
      -- Signori, il delitto è servito (1985) Clue, Regia di Jonathan Lynn
      -- La casa nera (1991) The People under the Stairs, Regia di Wes Craven
      -- Fantasmi 1995 Haunted di Lewis Gilbert
      -- La morte e la fanciulla (1995) Death and the Maiden Regia di Roman Polanski
      -- Presence of Mind del 1999 diretto da Antoni Aloy (ennesimo film tratto dal romanzo Il giro di vite di Henry James)
      -- The Others del 2001 Regia di Alejandro Amenábar
      -- Darkness del 2002 diretto da Jaume Balagueró
      -- In a Dark Place 2006 di Donato Rotunno
      -- Silent House del 2011 di Chris Kentis
      Ciao!

    7. avatar Castàlia scrive:

      In aggiunta ai film indicati nel commento di cui sopra, ancora non recuperato, segnalo

      “Operazione paura”, 1966, di Mario Bava

      “Communion (Comunione con delitti)”,1976, con Brooke Shields al debutto

      “La casa con la scala nel buio” film italiano del 1983

      “Monster dog-Il signore dei cani (Leviatán aka Los perros de la muerte akaThe Bite)”, 1984 (imdb)

      “Oscure presenze a Cold Creek (Cold Creek Manor)”, 2003, con un cast notevole

      “The Messengers”, 2007

      Ciao, Castàlia.

    8. avatar Mita scrive:

      Gli invasati (The Haunting, 1963) di Robert Wise
      La casa sulla scogliera (The Uninvited, 1944) di Lewis Allen
      Incubi notturni (Dead of Night, 1945) di Alberto Cavalcanti
      The Changeling (1980) di Peter Medak
      Shining (1980) di Stanley Kubrick
      Suspense (The Innocents, 1961) Jack Clayton
      Psycho (1960) di Alfred Hitchcock
      ROSEMARY ‘ BABY
      la casa dalle finestre che ridono
      the skeleton key

    9. avatar Castàlia scrive:

      Gli utenti interessati controllino anche il primo link in

      http://www.memocinema.com/?p=80440 che rimanda ai migliori film di genere giallo.

      Ciao, Castàlia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *