Cartone con ragazza su drago che versa gocce da boccetta sul cielo per far piovere – Risolto

Ricordo di aver visto questo cartone animato in cassetta quando ero molto piccola quindi perdonatemi se non vi saprò dire molto.
La protagonista della storia era una ragazza dai tratti orientali (pensavo che assomigliasse a mulan). Mi sembra che un villaggio di contadini nelle risaie si trovava in difficoltà perché non pioveva da molto tempo. Così la ragazza monta in groppa a un drago e si reca da… credo fossero dei saggi che vivevano in un tempio tra le nuvole. Loro le danno una boccettina blu che le servirà per far piovere. Così riparte in sella al suo drago e fa cadere dalla boccetta una goccia alla volta sulle nuvole in modo che ricominci a piovere e i contadini sono di nuovo felici! Forse c’era anche un ragazzo con lei ma non lo ricordo proprio!! Forse ora che ci penso è possibile che ad un certo punto la ragazza rompe la boccetta o versa troppa acqua e quindi causa un diluvio o qualcosa del genere.
Non ricordo altro! Scusate se non sono riuscita a essere molto chiara! Spero di non essermi confusa e immaginata tutto; grazie in anticipo a tutti!

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in animazione, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a Cartone con ragazza su drago che versa gocce da boccetta sul cielo per far piovere – Risolto

    1. avatar Angelo S. scrive:

      Negli anni 1980 e 1981, ogni domenica mattina, sul tardi, trasmettevano un programma a cartoni animati, la cui sigla -- se la memoria non m’inganna -- era proprio una ragazza su un drago.
      Era un’animazione dal disegno piuttosto semplice, di tecnica tradizionale, niente a che vedere con i mecha (i robottoni) che già erano abbondantemente arrivati in Italia.
      La canzone di quella sigla era quasi sicuramente in giapponese. Forse quella sigla era tratta da un cartone animato più lungo, di un paese dell’Estremo Oriente.
      Non è molto, ma può essere l’inizio di una ricerca.

      • avatar Angelo S. scrive:

        Per maggiore completezza: il programma di cartoni animati di cui sopra era trasmesso dalla RAI, tra le 11:00 e le 12:30.

    2. avatar Angelo S. scrive:

      Questa ricerca si arenò più di due anni fa, eppure penso ancora che il mio primo suggerimento non vada in una direzione sbagliata; può aprire altre piste analoghe.

    3. avatar Fiamma scrive:

      Dopo anni di tentativi per cercare di ricordarmi il nome, sono quasi sicura che ti stia riferendo a: Mu-lan di Gloria e Alessandro Bulath (1998).
      Se cerchi così su youtube trovi la sigla, mentre trovi tranquillamente la locandina su google.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *