Filone horror-esotico, inglesi sbarcano su un’isola popolata da indigeni

Film ambientato nrll’800 circa. Alcuni inglesi sbarcano su un’isola popolata da indigeni. All’inizio la convivenza è pacifica. Ognuno si costriusce un capanno dove va a convivere con una donna del luogo. Ci sono anche molte scene di sesso. Ad un certo punto però gli inglesi vogliono prevalere sugli indigeni, incatenadoli e costringendoli a lavorare per loro. Alla fine ci sarà una gigantesca carneficina a cui pochi sopravviveranno.

Questa voce è stata pubblicata in anni 70, drammatico, erotico, Film dimenticato, horror, inglese. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Filone horror-esotico, inglesi sbarcano su un’isola popolata da indigeni

    1. avatar Castàlia scrive:

      Mi viene da pensare a “Noa Noa” (1974), un film in cui gli attori sono completamente inespressivi.

      http://cinema.ilsole24ore.com/film/noa-noa/

      E’ un titolo che ho suggerito qualche anno fa; trovi altri dettagli in

      http://www.memocinema.com/?p=10290

      Ciao, Castàlia/angela I.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *