Giovane preda

Avevo 12 o 13 anni e poco ricordo di una trama breve, quasi inesistente, cerco di compensare con atmosfere e “specifico filmico”… ambientazione tra il post atomico e il primitivo, paesaggi desolati, deserto roccioso; tra pietraie e canyon in miniatura (girato in economia… location sarda… Calabra… Spagna Portogallo… aspra e suggestiva ma senza la vastita di orizzonti Americana o Australiana…) due adolescenti carnagione mulatta, la somatica mi sfugge, si inseguono, spiano, azzuffano in un corteggiamento sospeso tra violenza e desiderio… 2 amplessi finali tra l’erotico e il soft core, produzione credo tra fine anni 60 e fine 70… pellicola scadente… un colore stanco eppur sfasato e sbilanciato quasi fastidioso nonostante ambientazioni e scene così cromaticamente povere, montaggio e stile quasi da loop… 70 min circa… tra un pruriginoso radical chic sperimentalista e l’amore hippy al Zabriskie point rifatto da una scolaresca delle medie inferiori… eppure… di una bruttezza magnetica e indelebile… per me almeno… mai più visto niente del genere… uno Jodorowski de noantri? Alcune pellicole argentine me lo richiamano… non so perché, grazie

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, anni 70, Film dimenticato. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Giovane preda

    1. avatar Castàlia scrive:

      Innalzo post. Castàlia bye

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *