La bambina liberata dalla casa con le intercapedini – Risoto

Un bambino di colore finisce nella casa dei vicini, e scopre che vi abita una bambina bianca della sua stessa età (se non ricordo male, lei non parla!). La bambina è tenuta segregata da un uomo e una donna (fratello e sorella)! Due pazzi. Oltre alla piccola nell’interrato sono tenuti incatenati tantissime altre persone (probabilmente bambini diventati poi grandi!). Il bambino di colore cerca di liberare la bambina, ma deve fare i conti con i due psicopatici ed in particolar modo con l’uomo che in abbigliamento sado-maso e munito di fucile a pompa gli darà la caccia.
Alla fine la piccola e tutti gli altri prigionieri della casa saranno liberati grazie all’astuzia del bambino che sgattaiolando tra le intercapedini delle pareti della casa metterà ko i due pazzi psicopatici.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 90, commedia, Film dimenticato, horror, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a La bambina liberata dalla casa con le intercapedini – Risoto

    1. avatar Filemone scrive:

      La casa nera

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *