La casa sul lago – Risolto

Telefilm o film di almeno tre puntate trasmesso negli anni 80 da Rai uno nel tardo pomeriggio. Probabilmente ambientato in Norvegia o comunque nel nord Europa. Una donna riceve in eredità  una villa situata in un’isola forse al centro di un lago. La casa nasconde un mistero: una camera chiusa, che in un episodio veniva aperta e si scopriva piena di bambole che cominciarono a piangere… di più non ricordo, senonché si trattava di un film piuttosto inquietante all’epoca in cui lo vidi.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in a puntate, anni 80, drammatico, film a episodi, Film dimenticato, film tv, finlandese, islandese, mistero, Serie B, svedese, tedesco, thriller, titolo scoperto, tratto da un libro. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    12 risposte a La casa sul lago – Risolto

    1. avatar CilloXX scrive:

      Anche io avevo dei ricordi legati a questa serie.
      Tempo fa cercando su internet sono arrivato alla conclusione che si trattasse della mini-serie britanicca in 6 episodi “Maelstrom” del 1985.
      Però non ho trovato riferimenti in italiano su questa serie e non sono neppure riuscito a procurarmela in inglese per rivederla, quindi la certezza che fosse lei non ce l’ho ancora..

      • avatar angela I scrive:

        Ci sono 6 parti su youtube con doppio titolo (ungherese e titolo originale à–rvény (Maelstrom) e dialoghi in inglese; è già  qualcosa per verificare

        Ciao, Angela I.

    2. avatar claudio scrive:

      ho guardato tutte le puntate segnalate su youtube e pur non capendo molto (ahimè) di inglese né tanto meno di ungherese posso affermare che si trattava proprio di questo film!!!! peccato non poter (per il momento) risalire al titolo in italiano in modo da leggere almeno la trama. Comunque è già  stata una grossa conquista ritrovarlo, vi ringrazio entrambi CilloXX e Angela I. Grazie!!!!! laugh

      • avatar angela I scrive:

        Ciao, non credo che abbia un titolo italiano. La traduzione del titolo ungherese è “vortice” ed ha un significato perché la trama riguarda una donna sconosciuta cui un milionario lascia una fortuna… Dopo aver ereditato la proprietà , Catherine Durrell, la protagonista, si reca in Norvegia dove viene coinvolta, appunto, in un ‘vortice’ di omicidio e di terrore. L’altro termine “Maestrom” deriva dal norvegese ed indica il fenomeno prodotto lungo la costa atlantica dalle maree generando forti correnti, onde e vortici di grandi dimensioni, che rendono difficoltosa la navigazione. Tale termine è stato introdotto, nella lingua inglese, da E.A. Poe. Molto interessante leggere il suo “Discesa nel Maelstrom”. E’ un termine che viene usato per antonomasia. Ultimamente ci è stato più familiare il termine “tsunami”. Dire di una persona che è come uno tsunami, per antonomasia intendiamo una persona esageratamente irruente, una furia; mi trovo in un maestrom significa essere in un vortice di difficoltà , di terrore, di paure… Penso di essere stata chiara. Ciao, Angela I.

        • avatar Pier scrive:

          Sembra la mia settimana (=maelstrom)

          • avatar angela I scrive:

            E anche la mia. Anzi più di una settimana. Che ci vuoi fare! Pazienza, pazienza e… ancora pazienza. Ciao, Angela I.

        • avatar claudio scrive:

          sei stata molto esauriente Angela I. Si sapevo già  cosa significa maelstrom, e ho letto l’omonimo racconto di Poe smile ma pensavo che il titolo in italiano fosse stato reso diversamente. In effetti nella nostra lingua non si riesce a trovare neppure lo straccio di una trama o di una qualche notizia!!! proprio come se fosse stato inghiottito da un vortice (tanto per restare in tema) ;)
          ancora grazie. Ciao ^_^

    3. avatar CilloXX scrive:

      Ho guardato anche io i video segnalati da Angela, che ringrazio, e confermo che era la serie che ricordavo.
      A questo punto penso che fosse uscita anche da noi con quel titolo, strano però che non si trovi nulla in italiano.

    4. avatar eric scrive:

      I preziosi archivi online di alcuni quotidiani ci vengono in aiuto: lo sceneggiato fu trasmesso su RaiUno a partire dal 30/1/1991 (6 puntate in fascia preserale, 18.45) col titolo “Il mistero dell’isola”. Una replica ci fu poi nel mese di maggio in tarda mattinata.

    5. avatar chribio scrive:

      Azz. pensavo d’aver trovato una serie tv della quale avevo gia’ scritto tempo fa,invece mi sa’ che non e’ quella.

    6. avatar claudio scrive:

      molto interessante la segnalazione, grazie eric ;)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *