Seduttore incallito viene rapito dalle sue vittime e punito con le sue stesse armi

E’ un film che vidi negli anni ’70 in tv quindi, nonostante le apparenze, non dovrebbe essere un film vietato ai minori, ma piuttosto mi sembra di ricordare un ambientazione tipica da film francese, e scenografia vagamente futuristiche e tecnologiche (un po’ alla 007), ma non riesco a ricordare se il protagonista fosse un attore famoso (come Alain Delon, JP Belmondo o Trintignant) oppure no e la stessa cosa per le attrici. Quello che ricordo della trama è che questo c’è un playboy incallito e senza scrupoli che un giorno viene rapito e imprigionato dalle stesse ragazze che ha sedotto e tradito (almeno credo) e che lo torturano e puniscono con le armi della seduzione facendosi desiderare mentre lui è incatenato. Mi pare poi che una di queste in realtà  si innamori e lo faccia fuggire organizzando l’intervento di una autoambulanza mentre lui simula un malore. Questo è quanto ricordo, probabilmente il film è molto più articolato ma non riesco a proprio a trovare altri indizi nella mia mente.

Ciao
Gatto

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, anni 70, commedia, Film dimenticato, francese, surreale. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    8 risposte a Seduttore incallito viene rapito dalle sue vittime e punito con le sue stesse armi

    1. avatar gattorana scrive:

      Mi sembra di capire che nessuno ha visto questo film, peccato perchè invece grazie alle vostre “dritte” ho risolto 2 miei precedenti misteri, senza nemmeno postarli visto che altri appassionati li stavano cercando (mi riferisco a “Vite vendute” e “Demoni di fuoco”).

      Ora per maggior chiarezza vorrei specificare che le situazioni descritte nella trama le ricordo effettivamente così, mentre non sono sicuro dell’originbe francese del film, ma questa era soltanto una sensazione. Mi sentirei solo di escludere la provenienza americana, ma probabilmente potrebbe anche essere una produzione europea non francese, ma britannica o anche italiana.

      Chiarisco anche che non ricordo assolutamente scene esplicite, nell’esporre la trama mi sono accorto che ho lasciato forse qualche dubbio, ma sono sicuro che si trattasse di un film che ammiccava ma che non lasciava mai scendere il livello del garbo e del gusto: insomma quelle tipiche ambientazioni anni ’60.

      Aiutatemi se potete a riempire questo “buco della memoria”, grazie. smile

      Fabrizio -- Gatto

    2. avatar gattorana scrive:

      Mi sembra di capire che purtroppo la trama che ho postato non abbia ricordato niente a nessuno degli appassionati. Peccato comunque perchè in altre 2 occasione avete risolto i miei “misteri cinefili” che si rifacevano dello stesso periodo della mia vita di spettatore: addirittura in quei casi non avevo nemmeno dovuto postare perchè altri utenti stavano cercando gli stessi film (mi riferisco a “Vite vendute” e “Demoni di fuoco”.

      Per aggiungere elementi vorrei togliere un dubbio che mi sono accorto di aver generato nel descrivere la trama: non si tratta di un film con scende di sesso esplicito, anzi è proprio dal garbo e dallo stile con cui tratta un argomento un po’ pruruginoso che ho ricavato che il periodo di produzione dovrebbe essere quello degli anni ’60.

      Un cosa che voglio invece chiarire è che mentre sono abbastanza sicuro dei ricordi sulle scene che descritto, non lo sono affatto della provenienza francese: è una sensazione che rettifico leggermente affermando che mi sembra una produzione europea e non americana. Ma comunque di questo non ho un ricordo ma è appunto una mia elaborazione attuale.

      Spero che riusciate a darmi almeno qualche dritta per risolvere questo mio cruccio e vi ringrazio già  da ora,

      Ciao
      Fabrizio (Gatto)

    3. avatar eric scrive:

      Proviamo questo: “Tre femmine in soffitta”. E’ un film del ’68 made in Usa, ma come atmosfere dovremmo essere su quelle che hai descritto.
      Guarda se la trama, in italiano e in inglese più dettagliata, ti ricorda qualcosa:
      http://www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=7745&film=3-femmine-in-soffitta
      http://en.wikipedia.org/wiki/Three_in_the_Attic

      • avatar gattorana scrive:

        Intanto grazie Eric per la dritta!

        Poi ti dico che leggendo la trama, soprattutto quella in inglese, le somiglianze sono tantissime, però c’è un particolare che mi lascia perplesso: da alcune foto abbastanza esplicite che ho trovato e dalle poche informazioni sembra veramente che il film fosse vietato ai 18 anni, ma io sono sicuro di averlo visto alla Rai e negli anni ’70, ma anche nei primi 80, mi sembrava di ricordare che la censura fosse abbastanza severa vista la morale “bacchettona” dei tempi. Quindi se il film è questo, probabilmente furono tagliate diverse scene (il che è ancora molto plausibile) oppure il film non è questo ma la storia è molto simile.

        Probabilmente il dubbio me lo toglierei solo se lo rivedessi, ma anche volendolo comprare non ho trovato su internet alcun sito che lo proponesse.

        Mi sapreste aiutare ulteriormente?

        Comunque grazie mille, ho già  una traccia che non avrei mai trovato da solo.

        Ciao
        Fabrizio (Gatto)

        • avatar angela I scrive:

          Intanto un video con il titolo inglese

          Per l’eventuale acquisto, il dvd è reperibile con titolo inglese su qualche sito, per esempio
          http://www.modcinema.com/categories/1-60-s-films/94-three-in-the-attic-1968-dvd?order=title_a-z&page=4 continua su altra pagina

          http://www.ccnow.com/cgi-local/cart.cgi?kittridge_MC123_http://www.modcinema.com/categories/1-60-s-films/94-three-in-the-attic-1968-dvd?order=title_a-z&page=4

          Ciao, Angela I.

        • avatar eric scrive:

          In effetti qui da noi risulta uscito nei cinema nei primi anni ’70 con un V18, mentre in Usa solo col divieto ai minori di 16 non accompagnati. Le scene vengono descritte “blandamente erotiche”, cosa che renderebbe plausibili dei tagli in occasione di una messa in onda sulla Rai del tempo, come hai detto tu.
          Ci sono film con variazioni sul tema (ad es. “Dalle 9 alle 5” dove le segretarie sequestrano il capufficio o qualche commediola anni ’90 con le ex che si vendicano del malcapitato di turno), ed è senz’altro possibile che ce ne siano con storia simile ma meno espliciti, anche di altre nazionalità .

          • avatar gattorana scrive:

            Grazie di nuovo a tutti e 2, Eric e Angela.

            x Eric: la trama di “3 in the attic” è molto, ma molto, vicina ai miei ricordi, soprattutto per l’episodio della fuga su un’autoambulanza, poi il periodo è perfetto, mentre ci sta che abbia sbagliato la nazionalità  del film perchè si trattava solo di una sensazione sulla base di ricordi troppo vecchi (ahimè). Mi sembra poi strano che abbiano fatto in quel periodo altri film così simili: al giorno d’oggi è un abitudine delle major hollywodiane rifare film (francesi, scandinavi…) ma allora mia pare accadesse molto meno.
            No a questo punto dovrei veramente procurarmelo per togliermi il dubbio, il valore affettivo del mio ricordo (più che del film in se che non credo memorabile) vale la spesa. Comunque pare sia completamente dimenticato e perduto nella sua versione italiana: nel 2012 vorremmo essere in grado di trovare tutto e ci rendiamo conto di quanto invece siamo imperfetti laugh

            x Angela: grazie per avermi fatto scoprire il sito modcinema, sembra molto ben fornito e appetibile

            Comunque rimane il fatto che mi avete fatto uscire “dal buoi” in cui mi ero cacciato nella mia ricerca.

            Ciao
            Fabrizio (Gatto)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *