Lui rivive sempre lo stesso giorno – Risolto

Ricordo che lui rivive sempre lo stesso giorno e se ne accorgie quando si trova in uno spogliatoio di una palestra con un amico. Lui cerca di riconquistare la sua ex-ragazza, lei lavora per un giornale(?). Per non anoiarsi segue lezioni universitarie; un giorno compra una macchina nuova rossa per dare un passaggio ad una ragazza a cui le era caduta la spesa, un’ altra volta va dai suoi a spiegare il problema ma gli rispondono: “ne parliamo domani”. Ad un certo punto si spara in testa davanti alla sua ex-ragazza che si trova lì con il suo nuovo compagno ma si risveglia dinuovo ed è lo stesso giorno.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    10 risposte a Lui rivive sempre lo stesso giorno – Risolto

    1. avatar angela I scrive:

      Prova a dare un’occhiata ai titoli suggeriti in

      http://www.memocinema.com/?p=1048

      Ciao, Angela I.

    2. avatar enrico scrive:

      sono diversi i film con questa carateristica.
      scartando i più famosi, potrebbe essere:

      potrebbe essere -è già  ieri-

      oppure -ricomincio da natale- http://www.film.tv.it/film/17894/ricomincio-da-natale/

    3. avatar Beefcotto87 scrive:

      Non penso siano questi due, poichè il primo, italiano, non parla di ex ma si svolge su un’isola spagnola mi pare, lui non si spara ma si butta dalla scogliera.
      Per il secondo anche, poichè è un semplice film per bambini sul Natale, non ci sono suicidi o genitori di lui, o ex… Se non erro c’era anche un altro film sul natale e lo stesso giorno che si ripete, ma in questo caso si tratta di un ex-marito padre di un bambino che si ritrova in casa dei genitori di lei, classico film smielato. (c’è una gran confusione a quanto pare su questi film…)

    4. avatar BBC scrive:

      In effetti film di questo tipo ce ne sono un milione.
      Però il fatto della palestra (lui giocava ad hockey?) e della ricerca della ex che lavora in un ufficio (del tipo open space americano?) mi fa pensare all’horror “Le morti di Ian Stone”. A differenza degli altri film del filone loop temporale il protagonista ricomincia ogni volta che muore, ma mi pare non nello stesso luogo e stesso tempo tutte le volte. Quindi sarebbe fondamentale se alfa ci dicesse se ricomincia solo con la morte. Tra l’altro è un film strano perchè a metà  prende un’altra direzione e la questione loop viene accantonata a favore di una specie di scontro con esseri soprannaturali.

    5. avatar alfa scrive:

      Ciao e grazie a tutti dell’aiuto!! Avete ragione forse ho detto troppo poco, ma non ricordo molti dettagli. E’ un film di vecchio stampo che ho visto in tv 5/6 anni fa, credo fosse americano. (BBC)Lui non ricomincia solo con la morte, la parte del suicidio è avvenuta solo una volta verso la fine credo, perchè non ne poteva più.

    6. avatar BBC scrive:

      Ok, quindi niente Ian Stone.
      Ti ricordi tempi e luoghi del loop? Cioè lui dove si risveglia, a letto a casa sua in un orario preciso ogni volta? O si ritrova ogni volta nella palestra, o cambia posto e ora ogni volta?

      Il discorso della noia e del fatto che non ci sia un intrigo da svelare o catastrofe da evitare mi fa propendere per il classico già  citato giorno della marmotta, http://www.imdb.com/title/tt0107048/

    7. avatar alfa scrive:

      Lui si risveglia sempre in camera sua dopo che suona la sveglia. L’episodio della palestra avviene la prima volta che ripete quel giorno dove si rende conto che è lo stesso giorno di quello precedente.Parlando con un amico crede di essere preso in giro ma poi capisce. Mi sembra che il giorno ripetuto fosse lunedì. Cerca anche di avere una visita da uno psicologo ma gli prenota l’appuntamento per qualche giorno dopo.

      • avatar BBC scrive:

        Allora forse la marmotta non è perchè lui era inviato lontano da casa per lavoro ed è strano che frequentasse una palestra con un amico.

    8. avatar Rosacenere scrive:

      potrebbe essere Mezzanotte e un minuto? 1993 di Jack Sholder. Con Jonathan Silverman

    9. avatar alfa scrive:

      L’ho trovato!Scusate, non era americano ma tedesco. Si tratta di “Liebe in der Warteschleife”, è il “Ricomincio da capo”tedesco diretto da Dennis Satin, con Johannes Brandrup. Grazie mille a tutti!! Ciao!!
      (http://www.memocinema.com/?p=43941)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *