Bigottismo e riscossa femminile

E’ la storia di una donna indiana di mezza età , fa la cuoca per un ristorante di gestione familiare. Praticamente mantiene la famiglia perché il marito non vuole pensare al lavoro manuale, è un religioso e fa castità  obbligando cosi’ la moglie a scacciare i suoi desideri di donna, immorali e illeciti… ad una certa età  (lei ha figli grandi ecc.)
Credo un amica della figlia si accorge della situazione, e prima con ironia, scene molto belle, sveglia la donna a vedere come viene sfruttata e psicologicamente inferiorizzata. Alla fine con l’aiuto di questa ragazza, che le fa sentire anche che il sesso non deve essere tabu, (mi sa che il titolo sembra così: tabu…?) lei scappa da casa e dal ristorante finalmente libera anche se senza soldi.

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, anni 90, Film dimenticato, indiano, sentimentale, sociologico. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Bigottismo e riscossa femminile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *