Una chiesa e strane apparizioni

E’ un film horror che ho visto in tv almeno una quindicina di anni fa. E’ ambientato in una chiesa, in cui iniziano ad avvenire strane apparizioni di fantasmi e presenze. La scena che mi è rimasta impressa è quela di un cavaliere che percorre al galoppo la navata durante la messa, fino ad uscire dal portone spalancato della chiesa.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 90, Film dimenticato, horror. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    26 risposte a Una chiesa e strane apparizioni

    1. avatar alessandra scrive:

      Vorrei aggiungere, perché mi è tornato in mente ora, che mi sembra che il titolo avesse a che fare con una strega… tipo “la tomba della strega”, o “il pozzo della strega”. Non vorrei sbagliarmi e essere fuorviante anziché utile, aggiungendo questo particolare…

    2. avatar rosaM58 scrive:

      l’ho visto anche io, allora Dario Argento faceva film migliori….gli ultimi li trovo troppo violenti ed un pò sconclusionati che ne dite?

    3. avatar BBC scrive:

      Dico che sei troppo buona nei giudizi, fanno pena e basta.
      Profondo Rosso anche alla 10ma visione nella scena del corridoio mi fa venire la pelle d’oca.

    4. avatar rosaM58 scrive:

      non volevo infierire, io invece ricordo ancora oltre a Profondo rosso, la serie tv La porta sul buio

    5. avatar Anonimo scrive:

      scusate, ma la chiesa è di Michele soavi…

      • avatar angela I scrive:

        SOGGETTO E SCENEGGIATURA: Dario Argento -- Franco Ferrini- Michele Soavi (regista).
        “La Chiesa”appartiene alla sagra dei “Dario Argento presenta”, un’immensa schiera di film nei quali il maestro dell’horror nostrano ci metteva il denaro e il nome, tant’è che sulle locandine di questi film il nome di DARIO ARGENTO spesso è scritto a caratteri cubitali, mentre quello del regista a caratteri più piccoli di quelli di una clausola in un contratto assicurativo, ciò per intuibili motivi di “audience”. Tra i “Dario Argento presenta”si possono trovare piccole perle e non; “La Chiesa” sta nel mezzo. Michele Soavi , dopo una lunga carriera da assistente di Lamberto Bava, Joe D’Amato e dello stesso Argento, è oggi famoso per aver realizzato miniserie televisive.

    6. avatar rosaM58 scrive:

      prodotto però da Argento

    7. avatar rosaM58 scrive:

      angela , il mio commento si riferiva ad anonimo, non intedevo precisare ulteriormente ( vedi orario ) ma e’ stato postato dopo il tuo, non so perchè…ciao e buona domenica

      • avatar angela I scrive:

        Non preoccuparti, ho capito, stai tranquilla. So come funziona la cosa, provo a spiegartelo se ci riesco (Pionchan è più bravo): quando è entrata in funzione la possibilità  di “replica” all’inizio mi imbrogliavo pure io, adesso mi diverto. Allora: se tu vuoi che il tuo commento sia rivolto esclusivamente ad un determinato utente, anche se anonimo, prima di inviarlo devi cliccare su “replica” in giallo alla tua sinistra e poi si invia il commento, che dal sistema verrà  inserito in ordine cronologico; altrimenti è un commento che appare senza tenere conto della successione logica e cronologica delle osservazioni. Non so se sono stata chiara. Comunque, sappi che certe volte mi incarto pure io. Buona domenica anche a te. Ciao, Angela I.

    8. avatar Angelo scrive:

      mmmmmmmm, forse sbaglio di grosso, ma secondo me sarebbe il caso di dare un’occhiata ai film della saga dei RESUSCITATI CIECHI, ossia “Le tombe dei r.c.” 1971, “La cavalcata dei r.c.” 1973, “La notte dei r.c.” 1975. Sinceramente mi pare di ricordare una scena del genere, ma non saprei dire in quale dei tre film… buoa fortuna e scusate la poca memoria…..

      • avatar angela I scrive:

        Tu poca memoria? Ma stiamo scherzando? Angelo, “ma cosa mi dici mai”? E’ sempre un piacere leggerti. Ciao, Angela I.

      • avatar Angelo scrive:

        Ciao bella, è la prima volta che mi danno del Topo Gigio… ehehehehehheheeheh, ti ringrazio dal profondo del cuore. Rimanere fanciulli nello spirito è il segreto per non invecchiare mai… però io sto invecchiando, accidenti… come mai? smile

        • avatar angela I scrive:

          Sei sempre un simpaticone. Tu non invecchierai mai, non può invecchiare una persona con la tua fine sensibilità . E poi se parliamo di età : qua dentro il più giovane in assoluto è solo Pionchan, o no? Pionchan ho detto. Ciao, Angela I.

        • avatar Angelo scrive:

          Cara AngelaI, hai mai cliccato il mio sito? Mi farebbe piacere leggere il tuo nome nel libro degli ospti… e ancor più piacere un tuo commento sui miei racconti… ti assicuro che sono “veloci e di facile digestione”, se non leggi per mancanza di tempo… grazie in anticipo e…. buona notte……………

          • avatar angela I scrive:

            Caro Angelo: può darsi che io l’abbia già  fatto con un nome diverso e abbia colto nei tuoi racconti la finezza del tuo sentire. Ho sempre detto che sono fedele a MemoCinema: con un nome differente ho salvato capre e cavoli. Che vuoi che ti dica! Mi piace il tuo stile, il periodare, l’uso adeguato della lingua italiana, continua a scriverne ancora. Hai mai pensato di farli pubblicare? Sono racconti che meritano divulgazione. Ciao, Angela I.

    9. avatar rosaM58 scrive:

      ragazzi, ma qui c’e’ gente di ogni eta’, dalle richieste capisco che ci sono quelli che erano bambini quando io gia’ vivevo di cinema…..ed ero all’universita’, o … sposata …sentendo questi discorsi mi sento meno “vecchia”……

    10. avatar rosaM58 scrive:

      dipende dagli eventi anche quotidiani, a volte ci si sente più vecchi, altri giorni pieni di energia e … ancora giovani… ma qualcuno non ha detto che la felicita’ arriva dopo i 50?…… ci credete voi? io con qualche riserva… ciao

    11. avatar dany scrive:

      dovrebbe trattarsi del film : LA CHIESA di dario argento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *