Horror inquietantissimo ambientato a New York

…o meglio credo sia New York, l’ho visto da piccolo, quindi più o meno 20 anni fa: è sicuramente un film americano e sono quasi certo che la città  dov’è ambientato è New York per via dei grattacieli che ricorrono.
I protagonisti sono dei poliziotti o degli agenti dell’FBI/CIA che si trovano a che fare con questo uomo con poteri soprannaturali che li bracca.
Uno finisce in ospedale, ma poi c’è un ritorno alla realtà  dei fatti: parte della trama era un’illusione voluta dal “mostro” e si scopre che in realtà  il poliziotto era morto.
Il tutto ha un’atmosfera molto carica, pesante e claustrofobica, ricorrono spesso emozioni vertiginose date dalle altezze dei grattacieli.
Non so descriverlo meglio, ero molto piccolo, però vorrei tanto rivederlo…

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 80, Film dimenticato, horror, poliziesco, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a Horror inquietantissimo ambientato a New York

    1. avatar Kalos scrive:

      Potrebbe ricordare “Allucinazione perversa” (Jacob’s Ladder, 1990) di Adrian Lyne, con Tim Robbins

    2. avatar Augusto scrive:

      No, non è questo. Film che tra l’altro apprezzo molto…

    3. avatar xian scrive:

      Scanners ?

      Scanner Cop ?

    4. avatar nya74 scrive:

      Anche io ho pensato a Scanner. Ricordo Michael Ironside che dà fuoco alle persone…

      I sequel non li ho visti…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *