Auto che si trasforma in valigia

Trasmesso in rai negli anni 70:
In un presente in cui il traffico è il primo problema, un timido inventore inventa un’auto che si trasforma in valigia. Viene ostacolato da tutti, e poi… (altro non ricordo)

Questa voce è stata pubblicata in anni 40, anni 50, anni 60, anni 70, bianco e nero, commedia, fantascienza, Film dimenticato. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    38 risposte a Auto che si trasforma in valigia

    1. Agente w4 era il titolo del film cecoslovacco in bianco e nero del 1967, in Italia distribuito raramente come film d’essai, passato qualche volta in tv private. Si trova da scaricare in E-mule, credo. Armando

      • avatar Leonardo scrive:

        x Armando: grazie per la segnalazione. Potrebbe essere una pista valida (il fatto che sia ceco spiega perché non lo abbia più visto e in quegli anni in rai si sprecavano i film provenienti oltrecortina -- es i capolavori di animazione del venerdì sera ) ma le informazioni trovate in rete mi fanno pensare ad un altro film (per es. non ho trovato traccia di auto che si trasformano in valigia nelle varie recensioni).
        Ciao

        • Ma hai visionato il film ? O no… Armando

          • avatar Leonardo scrive:

            Purtroppo non sono riuscito a trovarlo, ho visto solo recensioni in rete, sia su siti italiani che inglesi, ma si parla appunto di un film parodistico della serie 007 imbottito di gadget vari (tutti descritti) ma nessun riferimento all’auto valigia che (da come mi pare ricordare) era invece il tema principale del film che cerco.

    2. Puo essere comunque che io abbia creato un po’ di confusione tra le produzioni cecoslovacche di films comici e con effetti d’animazione. Debbo riguardare nel mio archivio, tra KONEC AGENTA W4C e SUPERMAN VUOLE UCCIDERE JESSIE. Oppure mi confondo con un cortometraggio nel quale un inventore trasformava un’auto in valigia, realizzato con fotografie ritagliate. Armando

    3. avatar danilo64 scrive:

      ma….il titolo… non è …top secret? o secret auto o qualcosa del genere? ricordo di questo uomo panciuto che viveva in una casa piccola ma stranamente immensa all’interno che si aggirava con una vw che diventava una 24 ore…

    4. avatar Robi67 scrive:

      lo cerco da tanto tempo anch’io, il personaggio faceva anche il riparatore di giocattoli, il film credo fosse francese o inglese. Ti ricordi che auto era quella che si trasformava in valigetta?

    5. avatar Leonardo scrive:

      L’ho visto su Rai un pomeriggio nel periodo ’73/’76 l’auto non la ricordo. Potrebbe essere francese.

    6. avatar Angelo S. scrive:

      Tutto coincide con “Ipersecret -- Calle P”, titolo italiano “Ipersecret -- Carletto Bum”, film svedese. L’ho cercato anch’io in Rete, ma tutto ciò che ho trovato è un programma di download per scaricarlo.

    7. avatar Angelo S. scrive:

      Direi proprio “Ipersecret -- Calle P”, titolo italiano “Ipersecret -- Carletto Bum”, film svedese, del 1963 circa. L’ho cercato in Rete ma tutto ciò che ho trovato è un programma eseguibile per scaricarlo.

    8. avatar Leonardo scrive:

      A leggere le schede in rete sembra proprio Calle P. Purtroppo non riesco a trovare ne il film ne qualche locandina…

    9. avatar Angelo S. scrive:

      Sul fatto che sia “Ipersecret -- Calle P” o “Carletto Bum” Leonardo può andare praticamente sul sicuro.
      Giustamente, prima di segnalarlo come risolto, il richiedente preferisce una verifica con un filmato o con la locandina, ma per quanto la Rete sia un abbondantissimo archivio dei ricordi e una macchina del tempo, è molto ma molto avara riguardo a “Ipersecret”.

    10. avatar maxx scrive:

      C’è una piccolissima foto della locandina qui:

      http://i.ebayimg.com/t/locandina-IPERSECRET-BRANDT-LINDSTEDT-SVEZIA-14120-/00/s/MTAyNFg3Njg=/z/3nMAAOxyVaBS6SpC/$_35.JPG

      Magari riesce a ricordare qualcosa.

    11. avatar Castàlia scrive:

      Per la serie “ogni tanto ritornano”, Leonardo è ritornato. Il mio appello non è stato inutile smile Io mi associo ad Angelo, per me è quello. Ciao, Castàlia.

    12. avatar Angelo S. scrive:

      Ho trovato molti fotogrammi del film, non aiutano come un video né come una locandina grande, ma possono servire al riconoscimento:

      http://www.imcdb.org/movie_59009-Calle-P.html

    13. avatar Angelo S. scrive:

      Nella pagina che ho segnalato nel commento precedente, guardando bene e ingrandendo uno dei tanti fotogrammi (facendo clic sopra) si vede proprio il protagonista con una valigetta. Mi sa tanto che è la prova che Leonardo cercava.

    14. avatar Castàlia scrive:

      Ho visionato la pagina segnalata e secondo me, guardando attentamente, i fotogrammi galeotti sono due e cioè quelli che corrispondono a queste didascalie

      1960 SAAB 96 [*]

      1964 Volkswagen Variant S [Typ 36]

      Dimmi se ho individuato esattamente, così facilitiamo il compito a Leonardo. Ovviamente cliccandovi sopra si vedono meglio. Aspetto tue news. Ciao, Castàlia.

    15. avatar Mino scrive:

      “Calle P” film svedese nel 1965? …mah…secondo me è una fiat
      http://www.ginza.se/product/kalle-p/317646
      https://www.headweb.com/sv/344949/calle-p#

      :idea:

    16. avatar Angelo S. scrive:

      Il secondo collegamento allegato da Mino è molto utile, poiché contiene immagini grandi e a colori; sono a colori perché si tratta di foto di scena; il film era girato su pellicola in bianco e nero.
      Comunque tra i fotogrammi che ho allegato due giorni fa e queste due pagine di Mino, Leonardo ha a disposizione facili riscontri. Però finora non ha ricontrollato le risposte.

      P.S.: non è per fare il “famoso”, ma ero stato il primo a rispondere “Calle P”, film svedese, già a luglio del 2013. Basta controllare le risposte precedenti.
      Non stiamo più ricercando il titolo, quello pare proprio assodato, stiamo cercando riscontri evidenti che il richiedente può visionare per dichiarare risolta la sua ricerca.

    17. avatar Mino scrive:

      :cry: chiedo venia forse sono stato troppo sintetico:
      volevo dire che grazie Angelo S. mi sono incuriosito di un film che ignoravo e volevo sapere se l’auto che si trasforma in valigia è una 500 decappottabile?
      cmq il film in rete è intovabile (neanche un trailer) ma pare che in svezia sia acquistabile in DVD…salve

    18. avatar Angelo S. scrive:

      Il fotogramma bianco e nero più evidente è quello con la didascalia “1963 Opel Rekord”, in cui la valigetta si vede bene.
      In merito al dubbio di Mino sull’autovettura del protagonista: è una Fiat 600 del 1958 personalizzata e trasformata in piccola spider.

      Insomma, qui tra i numerosissimi fermi immagine b/n e le foto di scena a colori, anche se non si trova un trailer, né un breve spezzone video, il richiedente Leonardo può constatare che il film che cerca è senza ombra di dubbio “Calle P (Ipersecret -- Carletto Bum)”.

      Aspettiamo il suo “risolto”, a questo punto non può tardare.

    19. avatar Castàlia scrive:

      Per Angelo S. -- Quel fotogramma mi era proprio sfuggito, hai ragione. Io penso che per Leonardo non si possa fare di più. Adesso sta a lui farci sapere qualcosa. Ciao, Castàlia.

    20. avatar Mino scrive:

      scusami Angelo S. non vorrei sembrarti distratto ma hai provato a clickare sul fotogramma “1958 fiat 600”->la pag. porta a vedere altre foto in sequenza con tutta la fase di trasformazione della vettura in valigia
      http://www.imcdb.org/vehicle_290655-Fiat-600-100-1958.html
      complimenti per la tua cultura anche automobilistica…salve alla prossima collaborazione

    21. avatar Angelo S. scrive:

      E’ vero! La sequenza di fotogrammi notata da Mino equivale praticamente a un brevissimo filmato.
      A questo punto direi proprio che ci siamo. Leonardo è stato abbondantemente aiutato.

    22. avatar Robi67 scrive:

      a questo link vendevano il DVD, ma pare sia esaurito
      http://www.discshop.se/filmer/dvd/calle_p/P78074

    23. avatar Leonardo scrive:

      Grazie a tutti, le immagini e i link sembrano attinenti al ricordo ma essendo molto piccolo non riesco a confermare solo dalle immagini.
      Dovrei vedere il film. Ho cercato materiale video ma non si trova niente, continuo a cercare…

    24. avatar Angelo S. scrive:

      Per Leonardo: ad agosto mancava solo la definitiva conferma dopo l’eventuale visione del film.
      Si trovano video in Rete? Dai miei tentativi, direi di no.

    25. avatar Angelo S. scrive:

      Comunque non c’è molto da verificare, il film è sicuramente “Ipersecret -- Calle P” (“Carletto Bum” in Italia), molto originale, non ce ne sono di simili.

    26. avatar Stefano scrive:

      Ciao, il film si chiama “la valigia gialla” ed è russo del 1970.

      • avatar Castàlia scrive:

        Si possono reperire info+ video in http://www.memocinema.com/?p=62656

        Ciao, Castàlia.

        • avatar Angelo S. scrive:

          Non può essere La valigia gialla. Leggete la trama, è sicuramente Ipersecret -- Calle P (Svezia, 1963), che in italiano fu intitolato Carletto Bum.
          La valigia gialla è tutto un altro film; quella valigia del titolo non si trasforma in automobile per risolvere il problema del traffico.
          Questa richiesta è praticamente risolta con Ipersecret -- Calle P; nel 2014 Maxx, Mino e io trovammo un po’ di materiale fotografico a riguardo, però i file video sono molto più difficili da trovare.

          • avatar Castàlia scrive:

            Ne sono convinta anche io; altrimenti l’avrei già segnalato e da tempo. Ho messo quel link, proprio per sollecitare la tua risposta, considerato i tuoi interventi e il da fare che c’era stato e per escludere “La valigia gialla” che proprio non c’entra, ma proprio niente con quanto richiesto da Leonardo, il quale in uno dei suoi commenti si avvicina ad una conferma del titolo che tu Angelo hai proposto e che io condivido integralmente… infatti in un commento mio ti do ragione. Per me il titolo è quello che da tempo, e con cognizione di causa, hai indicato tu. E se tutto questo significa essere saccenti… beh!… ben vengano i saccenti. Vorrei vedere dove sono quelli che sanno veramente… e che nulla hanno a che fare con i “sacciuti”. ;-) Ciao, Castàlia.

            • avatar Angelo S. scrive:

              Aspettiamo la conferma piena da parte di Leonardo, sperando che arrivi presto, però Ipersecret -- Calle P rimane comunque un film difficile da trovare, a dispetto di non pochi interessati. Anche a me piacerebbe molto rivederlo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *