Persone bloccate dentro un grande ascensore – Risolto

Spero mi possiate aiutare a ricordare il titolo di questo film. Lo vidi quando ero piccolo ma ricordo ancora qualche scena. Praticamente questo film è tutto incentrato dentro un ascensore. Ci sono delle persone, non ricordo quante, che rimangono bloccate dentro questo ascensore, e lì dentro succede di tutto… gente che litiga, che si dispera, ricordo un tizio che indossava un impermeabile lungo e stava tutto il tempo zitto e fermo in un angolo. Poi un paio di uomini scoprirono che sto tizio stava fermo davanti una porta all’interno dell’ascensore, che accedeva ad uno sgabuzzino con degli arnesi da lavoro. Allora sti 2 tizi in preda al panico tolsero un pannello del tetto per andare fuori, sopra l’ascensore e cercare di aggiustare gli ingranaggi. Insomma alla fine mi pare che i pompieri riuscirono a salvarli ma nel farli uscire… uno di loro cadde nella tromba dell’ascensore e morì. Insomma ho solo alcuni flash, mi sa proprio che è impossibile… ma spero che qualcuno possa aiutarmi a ricordare che film era. Grazie!! Dimenticavo, il film mi pare che era degli anni 80.. ma non ne sono sicuro.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 70, anni 80, catastrofico, Film dimenticato, italiano, thriller, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Persone bloccate dentro un grande ascensore – Risolto

    1. avatar iride scrive:

      Ciao, credo che sia “Out of order”, film tedesco dell’84, ambientato appunto quasi tutto in un ascensore bloccato, anche io lo vidi da piccola e, pur non essendo un capolavoro, mi è rimasto impresso…fammi sapere smile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *