Film horror con pianto di bambini

Ciao a tutti chi si ricorda il titolo di un film horror che vidi circa 10 anni fa su rai 2, era un film probabilmente europeo. per quello che mi ricordo perché ero piccolino, una donna si trasferiva in una casa a più piani con intonaco grigio e parque scuro e un caminetto. Questa donna probabilemte aveva dei figli e sentiva spesso dei pianti di bambini venire o dal piano superiore o dalla canna fumaria del camino, trovava delle macchie di umido nel soffitto.
Mi pare di ricordare ma non sono sicuro che alla fine erano stati murati vivi dei bambini nel camino

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, anni 90, Film dimenticato, francese, horror, inglese, tedesco. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    9 risposte a Film horror con pianto di bambini

    1. avatar Angelo scrive:

      …sei sicura che on si tratti di “HAUNTING -- Presenze” ? Però non era un caminetto, ma un camino enorme…..

    2. avatar aphasia scrive:

      il pianto di un bambino mi ricorda “quella villa accanto al cimitero” di Fulci.

    3. avatar angela I scrive:

      Aggiungiamo pure “La casa nera (The People Under the Stairs)” di Wes Craven. Dettagli:

      http://nonsolocinema.forumcommunity.net/?t=23378252

      Non si sa mai! Ciao, Angela I.

    4. avatar Kalos scrive:

      Alcuni particolari mi fanno pensare a “The Orphanage” (El orfanato) , bel thriller spagnolo del 2007 (la datazione però in effetti sembrerebbe non corrispondere).

      Anche se non è questo vale comunque la pena vederlo!!

    5. avatar claudia scrive:

      Ciao, me lo ricordo anche io e anche io lo sto cercando… vi posso dare più indicazioni…
      questa ragazza si trasferisce in un palazzo vecchio mi ricordo che il soffitto era fatto a cassettoni, all’inizio sente piangere al piano di sopra in un altro appartamento e prova a bussare ma non gli risponde nessuno. Quando torna a casa sua entra un gatto nero dalla finestra con al collo un bracciale con in rilievo un cuore trafitto da un pugnale. Alcuni giorni dopo sente piangere ancora e risale al piano superiore, ma non trova nessuno, il vicino la sente e la fas entrare in questo appartamento vuoto dove c’è un caminetto da dove escono lacrime umane, la sera stessa mettono una telecamera davanti al caminetto e se ne vanno. Quando controllano il filmato vedono che ad un certo punto il muro si apre e spunta un occhio… escono dall’appartamento di lei e corrono al piano di sopra con un piccone sfondano il muro e trovano una serie di corpi di bambini. durante l’autopsia di uno di questi corpi lui lo tocca e sviene… l’immagine che si trova davanti è di vari bambini legati con catene ad un muro con capelli bianchi… l’autopsia rileva che effettivamente i corpi erano stati legati con catene e i frammenti di capelli sono bianchi e scoprono anche che gli è stato estratto il cuore….. c’è anche un filmato dove fa vedere un paese distrutto e un bambino salvo in mezzo alle macerie e ai paesani morti… credo che sia il nonno della protagonista l’unico scampato al disastro…
      questo è quello che mi ricordo io, ma l’ho iniziato a vedere dopo il titolo del film e non ho visto altro, apparte un altro pezzetto dove fanno vedere la protagonista su una scalinata e un uomo dagli occhi di ghiaccio che la seguiva…

    6. avatar emanuela scrive:

      Lo avete trovato il titolo del film?? Io sono anni che lo cerco.. sad

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *