Soldato americano ospite di famiglia italiana viene invitato a mangiare ad una tavola con tanta polenta con al centro una salsiccia – Risolto

Sto cercando il titolo di un film di cui ricordo in particolare una scena. Un soldato (?) americano paracadutato in Italia dopo l’8 settembre 1943 viene ospitato da una famiglia di contadini; a cena viene servita alla numerosa famiglia una polenta tagliata a spicchi con una salsiccia al centro, destinata al primo commensale che finirà  il suo spicchio. L’americano allunga la forchetta, ma il nonno gli blocca la mano. Qualcuno l’ha visto? Grazie mille!

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a Soldato americano ospite di famiglia italiana viene invitato a mangiare ad una tavola con tanta polenta con al centro una salsiccia – Risolto

    1. avatar neswizard scrive:

      Penso possa essere “Tutti a casa” di Luigi Comencini, con Alberto Sordi

    2. avatar angela I scrive:

      La scena cercata è intorno a 3:14

      Ciao, Angela I.

    3. avatar valeria scrive:

      Grazie mille per la tempestività  delle risposte! Sono un’insegnante di lettere e una pagina dei “Promessi sposi” mi ha fatto tornare in mente questo film e la scena in questione. Se può interessare a qualcuno, l’episodio è nel capitolo VI: Renzo va a casa di Tonio per chiedergli di essere suo testimone nel matrimonio segreto e rimane colpito dalla povertà  della famiglia:una sola, piccola polenta “bigia” per sette o otto persone. La miseria e la guerra si somigliano sempre e il film interesserà  di sicuro ai ragazzi, anche al di là  della polenta! Ancora grazie.

      • avatar Castàlia scrive:

        Non solo il film, ma anche il commento di Valeria interesserà a chi è predisposto a riflettere. Sicuramente non interesserà ai circolanti bastian contrario, poco costruttivi, al servizio dei propri limiti e di due sentimenti dolorosi… molto dolorosi e insopportabili… per loro chiaramente. Castàlia (ovvero Angela I.) bye

    4. avatar angela I scrive:

      I “grandi” della letteratura, e non solo, sono sempre attuali e fonte di ispirazione o di parallelismi volontari o involontari. Condivido il tuo pensiero. Ciao, Angela I.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *