Chiede la carità, ma per la vergogna ritrae la mano – Risolto

Ciao a tutti. Non so dirvi se si tratta di un film o di un video di you tube che mi è rimasto impresso. Ricordo solo un’unica scena. Un uomo distinto finisce sul lastrico e per strada capisce che per sopravvivere deve chiedere l’elemosina ai passanti. Ci prova, schiacciando il suo orgoglio, ma appena qualcuno gli si avvicina, tende la mano, ma un istante dopo la ritrae per la vergogna e l’umiliazione.
Mi aiutate a capire se si tratta di un film o no?
Graziesmile

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 40, anni 50, bianco e nero, Film dimenticato, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a Chiede la carità, ma per la vergogna ritrae la mano – Risolto

    1. avatar jo scrive:

      bianco e nero?
      sono di corsa, ma pare “umberto” qualcosa, di de sica? o sbaglio? arriveranno coloro più documentati e col tempo ;-)

    2. avatar angela I scrive:

      Il film é “Umberto D”, molto noto, di Vittorio De Sica:

      http://it.wikipedia.org/wiki/Umberto_D

      La scena che ti è rimasta impressa è sicuramente questa:

      Ciao, Angela I.

    3. avatar Fulvia scrive:

      sìììììììì…è questo il film! Grazie jo e grazie alla preparatissima Angela!
      Risoltoooo! (molto emozionante questa scena!)Grazie!

    4. avatar Anonimo scrive:

      si si e’ proprio lui…mamma mia questo film mi ha “straziato”…sebbene ho il dvd non riesco piu’ a guardarlo..che triste… ciao a tutti!

    5. avatar Maria Letizia scrive:

      scusate l’anonimo, ho dimenticato di scrivere il nome, ciao!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *