Uomo divorziato si fidanza con una donna immigrata ma scopre che in tutte le culture esistono le suocere invadenti!

Credo fosse un film ad episodi, oppure un cortometraggio. Era decisamente comico e il succo del discorso era “tutto il mondo è paese e le relazioni personali e soprattutto familiari sono uguali dappertutto”
un pover’uomo è stanco della vita coniugale piatta e dei continui rimproveri della moglie, nonchè dell’invadenza dei parenti di lei : ogni sera quando torna a casa e la moglie è in tuta con i bigodini in testa e in compagnia dell’onnipresente suocera che non perde occasione per lagnarsi di tutto e tutti , genero in primis. A volte trova altri parenti di lei vocianti e fastidiosi. Così matura la decisione di separarsi e rifarsi una vita , conosce una donna immigrata africana molto simpatica, la relazione va avanti in modo normale. fanno il fatidico passo di andare a vivere insieme, la prima sera di vita familiare lui torna a casa e …. trova lei in tuta e bigodini che parla ad alta voce in compagnia della madre 😆!!! Pur non capendo le parole si capisce benissimo che la nuova suocera si sta lamentando di qualcosa e ne ha per parecchio. Quindi il protagonista si rassegna al fatto che al mondo va così nella vita in famiglia e non è cambiato nulla🤣🤣🤣 le suocere sono suocere dappertutto!
Probabilmente era francese o italiano.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, comiche, commedia, cortometraggio, film a episodi, Film dimenticato, francese, italiano, sociologico. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento