Ragazze rapite su un finto taxi all’aereoporto – Risolto

Due ragazze e due ragazzi si conoscono all’uscita dell’aereoporto e salgono su un furgoncino taxi dove c’è già un passeggero. Comincia la corsa. L’autista li rapisce e il passeggero si rivela essere un suo complice. La corsa dura molte ore.
L’autista costringe la ragazza a comprare delle cose da una lista in un drugstore tenendo gli altri in ostaggio (acqua, riviste, pane in cassetta, una torcia, lettiera per gatti con sabbietta).
Ci sono tentativi per ribellarsi ma i ragazzi maschi vengono uccisi e anche il complice muore.
Le ragazze vengono portate in un capannone dove vengono mostrate ad un uomo che ne sceglie una. Quindi la non scelta viene uccisa. La ragazza scelta, che ha i capelli castani, viene costretta a tingersi bionda è vestita con un vestito bianco. Alla fine si risveglia chiusa in una cassa di legno da trasporto (tipo un box) al buio, a tastoni trova una torcia, la accende e vede di avere con se le cose che il tizio le aveva fatto comprare. Sarebbero servite proprio a lei, chiusa in quel box. Nelle scene finali si vede la cassa prelevata da una gru insieme a molte altre e caricata in enormi container che a centinaia partono su un enorme trasportatore nell’oceano. Nella cassa la ragazza trova anche una fotografia che ritrae un gruppo di una decina di ragazze tutte bionde e vestite come lei, sporche, disperate e rassegnate in una grotta, prigioniere. L’harem segreto di qualcuno.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, Film dimenticato, horror, thriller, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Ragazze rapite su un finto taxi all’aereoporto – Risolto

    1. avatar Ghibli scrive:

      Ciao, credo che tu ti stia riferendo a: Shuttle -- L’ultima corsa verso l’oscurità (Shuttle) del 2008.

    2. avatar Pionchan scrive:

      Segnalato come risolto dall’autrice della trama, ha difficoltà a intervenire nei commenti ma mi ha scritto per ringraziare Ghibli per la risposta.

    Lascia un commento