film aviazione su veivoli f16

Un attore viene inviato in una base della us air force per fare esperienza sulla vita di tutti i giorni di un pilota in quanto successivamente in un film dovrà interpretare proprio un pilota dell’aviazione militare americana, uno dei top gun della base viene messo a terra in seguito ad una indagine su di lui ed in questo periodo viene messo a fare da balia a questo attore ovviamente il pilota non è contento di fare da balia all’attore che grazie alle conoscenze riescve addirittura ad ottenere il permesso per volare su un f16 e sarà proprio il pilota che deve fargli da balia a portarlo in volo volo durante il quale per radio il pilota sente che un suo collega si trova nel mezzo di un combattimento aereo allora il pilota decide di intervenire in favore del collega pur sapendo di avere un civile a bordo e durante il combattimento vengono colpiti e decidono di ejettarsi finendo in un deserto nel quale saranno fatti poi prigionieri presso la base da dove erano decollati proprio i Mirage III pilotati da mercenari e che li avevano abbatuti ed è proprio in questa base che grazie alla fama dell’attore che viene riconosciuto riescono a guadagnare un pò di tempo invece di essere subito giustiziati e infine a scappare rubando propprio uno dei mirage III presenti nella base.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, azione, commedia, Film dimenticato, tanti anni fa. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a film aviazione su veivoli f16

    1. avatar Cochisse scrive:

      Prova con “Into the sun”, del ’92. Il titolo in Italiano era : “Shotgun -- Insieme ad ogni costo”
      Ciao

    Lascia un commento